Imre Németh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imre Németh
Nazionalità Ungheria Ungheria
Altezza 184 cm
Peso 82 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Lancio del martello
Carriera
Nazionale
Ungheria Ungheria
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Imre Németh (Košice, 23 settembre 1917Budapest, 18 agosto 1989) è stato un atleta ungherese, specialista del lancio del martello.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Padre di Miklós Németh,[1] ai Giochi della XIV Olimpiade vinse l'oro nel lancio del martello superando lo yugoslavo Ivan Gubijan (medaglia d'argento) e lo statunitense Robert Bennett.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1948 Giochi olimpici Inghilterra Londra lancio del martello Oro Oro 56,07
1952 Giochi olimpici Finlandia Helsinki lancio del martello Bronzo Bronzo 57,74

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia su sports-reference.com
  2. ^ (EN) lancio del martello: olimpiadi 1948, Sports-reference.com. URL consultato il 4 novembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Imre Németh su sports-reference.com, Sports Reference LLC.
Controllo di autorità VIAF: (EN296805158