Il vampiro di Whitechapel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il vampiro di Whitechapel
Titolo originaleThe Case of the Whitechapel Vampire
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneCanada
Anno2002
Durata90 min
Rapporto1,33 : 1
Generethriller
RegiaRodney Gibbons
SoggettoArthur Conan Doyle
SceneggiaturaRodney Gibbons
ProduttoreIrene Litinsky
Produttore esecutivoSteven Hewitt, Michael Prupas
Casa di produzioneMuse Entertainment Enterprises
FotografiaSerge Ladouceur
MontaggioVidal Béïque
Effetti specialiLouis Craig
ScenografiaDiane Gauthier, Marie-Claude Gosselin, Josée Pilon
CostumiLuc J. Béland
TruccoTomoko Hidaka
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il vampiro di Whitechapel è un film televisivo del 2002 diretto da Rodney Gibbons.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sherlock Holmes è incaricato di investigare su una serie di morti sembra causate da un vampiro.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Film televisivo prodotto nel 2002 per The Hallmark Channel come l'ultima puntata di una serie di film su Holmes, venne girato interamente a Montréal (Québec, Canada).

Il film contiene due riferimenti al più famoso romanzo sui vampiri, "Dracula" di Bram Stoker. In primo luogo, il dottor Chagas vive in alloggi a 4 Renfield Place, Whitechapel: nel romanzo, Renfield è il detenuto insettivoro del manicomio del dottor Seward. Secondo, fratello Marstoke dice a Holmes che fratello John è stato assassinato in un vicolo di fronte a Demeter Street: The Demeter è il nome della nave in cui Dracula salpa dalla Transilvania per l'Inghilterra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione