Idrissa Ouédraogo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Idrissa Ouedraogo

Idrissa Ouedraogo (Banfora, 21 gennaio 1954Ouagadougou, 18 febbraio 2018) è stato un regista burkinabé e uno dei più importanti esponenti del cinema africano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Idrissa Ouedraogo si è formato presso l'Institut Africain d'Etudes Cinématographiques di Ouagadougou. Nel 1981 ha intrapreso un percorso impegnativo per diventare regista e ha realizzato molti cortometraggi. In particolare, il video Poko è stato premiato al Fespaco. Dopo essersi specializzato a Kiev, Idrissa si è diplomato presso il prestigioso Institut des hautes études cinématographiques (IDHEC) di Parigi nel 1985. Tra i vari riconoscimenti che questo notevole autore del cinema africano ha ricevuto durante la sua carriera, spicca indubbiamente il Premio speciale della Giuria del Festival di Cannes per Tilaï del 1990 e l'Orso d'Argento al Festival di Berlino del 1993 per Samba Traoré. [1][2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G.P. Brunetta, Storia del cinema mondiale, 4° vol., Americhe, Africa, Asia, Oceania. Le cinematografie nazionali, Torino 2001: A. Elena, Cinema dell'Africa subsahariana pp. 397-98, S. Toffetti, Hic sunt leones. Il cinema dell'Africa nera, pp. 477-80 e 1225.
  • G. Gariazzo, Poetiche del cinema africano, Torino 1998, pp. 23-38.
  • G. Gariazzo, Breve storia del cinema africano, Torino 2001
  • Guellali Amna ed. Idrissa Ouedraogo, ATPCC, Cinécrits, Tunis 1998.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN165201536 · ISNI (EN0000 0001 1458 7840 · LCCN (ENno2007045609 · GND (DE141491930 · BNF (FRcb14020404m (data)