Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

I.R.I.A - Zeiram the Animation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I.R.I.A - Zeiram the Animation
イ・リ・ア ゼイラム ジ アニメーション
(I.Я.I.A . ZЁIЯAM THE ANIMATION)
IRIA Zeiram.jpg
Genere fantascienza
OAV
Regia Tetsuro Amino
Char. design Masakazu Katsura
Musiche Yoichiro Yoshikawa
Studio Ashi Productions
1ª edizione 23 giugno 1994 – 21 novembre 1994
Episodi 6 (completa)
Durata ep. 35 min
Distributore it. Yamato Video (VHS e DVD)
Episodi it. 6 (completa)
Studio dopp. it. Digital Editing Audio
Dir. dopp. it. Raffaele Farina

I.R.I.A - Zeiram the Animation (イ・リ・ア ゼイラム ジ アニメーション I.Я.I.A . ZЁIЯAM THE ANIMATION?) è una serie OAV di sei episodi prodotta nel 1994, prequel del film giapponese Zeiram.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia di I.R.I.A - Zeiram the Animation è ambientata su Myce e comincia con Iria, apprendista di suo fratello maggiore Gren, bounty hunter esperto, e del suo partner Bob, che lavora per la Ghomvak Security, insieme al rozzo Fujikuro. Durante una missione, all'interno della nave spaziale Karma, il gruppo si trova faccia a faccia con il malvagio indistruttibile alieno Zeiram, che ha distrutto l'astronave e sterminato l'equipaggio. Bob viene ferito gravemente da Zeiram, mentre Gren sparisce nel nulla.

Ritornati su Myce, Iria scopre di essere diventata l'obbiettivo di un gruppo di assassini al servizio della Teden Tippedai, la corporazione che possedeva la nave Karma. Iria scopre che dietro la tragedia della Karma si nasconde un terribile esperimento della Teden Tippedai, che ha intenzione di usare Zeiram come arma. Iria, Fujikuro e Bob, ridotto ad un corpo artificiale, decidono di investigare sulla natura di Zeiram e su cosa è accaduto a Gren, che sembra essere ancora vivo...

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Pubblicazione
Giappone
1 Furia immortale
「射干玉 -ぬばたま-」 - Nubatama
23 giugno 1994
2 Furia immortale
「暴 -あかしま-」 - Akashima
21 luglio 1994
3 Sospetto
「面影 -おもかげ-」 - Omokage
25 agosto 1994
4 Sospetto
「帚木 -ははきぎ-」 - Hahakigi
24 settembre 1994
5 Fusione
「声風 -こわぶり-」 - Kowaburi
22 ottobre 1994
6 Fusione
「麻本呂婆 -まほろば-」 - Mahoroba
21 novembre 1994

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura

"Tokete iku yume no hate ni" cantata da Yayoi Goto

Sigla di chiusura

"Although the Dream is Far" cantata da Mitsuko Shiramine

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga