Hugh Gardner Ackley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hugh Gardner Ackley (Indianapolis, 30 giugno 1915Ann Arbor, 12 febbraio 1998) è stato un economista e ambasciatore statunitense.

Dal 1952 professore di economia politica all'Università del Michigan. Tra il 1961 e il 1962, con un contributo della fondazione Ford, ha svolto attività di ricerca in Italia, dove è poi tornato, dal 1968 al 1969, in qualità di ambasciatore degli Stati Uniti d'America.

È autore di un modello econometrico dello sviluppo italiano del dopoguerra ed è conosciuto per il suo manuale di economia macroeconomica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1961 – Macroeconomic theory (trad. it. 1971)
Controllo di autoritàVIAF (EN50469284 · ISNI (EN0000 0001 0970 4790 · LCCN (ENn50036889 · GND (DE170017893