Hoot Gibson (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hoot Gibson in Cavalcade of the West (1936)

Hoot Gibson, pseudonimo di Edmund Richard Gibson (Tekamah, 6 agosto 1892Woodland Hills, 23 agosto 1962), è stato un attore, regista e produttore cinematografico statunitense, uno dei nomi più noti del cinema western muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera, che va dal 1910 al 1950, apparve in oltre duecento film.

Era anche un famoso campione di rodeo, specializzato in film western e d'azione. Anche sua moglie Helen Gibson prese parte a pellicole avventurose e fu una delle interpreti del serial cinematografico The Hazards of Helen,

Per il suo contributo all'industria cinematografica, a Hoot Gibson è stata assegnata una stella sulla Hollywood Walk of Fame al 1765 di Vine Street.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

1910[modifica | modifica wikitesto]

1911[modifica | modifica wikitesto]

1912[modifica | modifica wikitesto]

1913[modifica | modifica wikitesto]

1914[modifica | modifica wikitesto]

1915[modifica | modifica wikitesto]

1916[modifica | modifica wikitesto]

1917[modifica | modifica wikitesto]

1918[modifica | modifica wikitesto]

1919[modifica | modifica wikitesto]

1920[modifica | modifica wikitesto]

1921[modifica | modifica wikitesto]

1922[modifica | modifica wikitesto]

1923[modifica | modifica wikitesto]

1924[modifica | modifica wikitesto]

1925[modifica | modifica wikitesto]

1926[modifica | modifica wikitesto]

1927[modifica | modifica wikitesto]

1928[modifica | modifica wikitesto]

1929[modifica | modifica wikitesto]

1930[modifica | modifica wikitesto]

1931[modifica | modifica wikitesto]

1932[modifica | modifica wikitesto]

1933[modifica | modifica wikitesto]

1935[modifica | modifica wikitesto]

1936[modifica | modifica wikitesto]

1937[modifica | modifica wikitesto]

1943[modifica | modifica wikitesto]

1944[modifica | modifica wikitesto]

1946[modifica | modifica wikitesto]

Anni cinquanta[modifica | modifica wikitesto]

1960[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Ray Stuart Immortals of the Screen, Bonanza Books, New York 1965

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN17486758 · LCCN: (ENn90641292 · ISNI: (EN0000 0000 2831 5312 · BNF: (FRcb14681111k (data)