Hermann Friedrich Teichmeyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hermann Friedrich Teichmeyer

Hermann Friedrich Teichmeyer (Hannoversch Münden, 30 aprile 1685Jena, 5 febbraio 1746) è stato un medico e botanico tedesco.

È stato il suocero di Albrecht von Haller (1708–1777) e di Johann Andreas von Segner[1].

Il genere botanico Teichmeyeria (Scop., 1777) sembra che prenda nome da lui, anche se le informazioni in proposito sono carenti[2].

È considerato sinonimo del genus Gustavia.[3]

Teichmeyer è stato professore di fisica sperimentale, medicina e botanica all'Università di Jena. È stato un pioniere di medicina forense. È ricordato per la sua pubblicazione del 1723 intitolata Institutiones medicinae legalis vel forensis, un'importante manuale di medicina forense, in seguito tradotto in tedesco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wolfram Kaiser: Johann Andreas Segner. Der 'Vater der Turbine'. Teubner, Leipzig 1977, p. 38.
  2. ^ BHL Taxonomic literature : a selective guide to botanical publications
  3. ^ Vascular Plant Families and Genera List of Genera in Lecythidaceae

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Teichm. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Hermann Friedrich Teichmeyer.
Consulta l'elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI.
Controllo di autoritàVIAF (EN74624917 · ISNI (EN0000 0001 1575 1403 · CERL cnp00389134 · LCCN (ENno96010302 · GND (DE117253243 · BNE (ESXX1764224 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no96010302