Hann. Münden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hann. Münden
città (comune indipendente)
Hann. Münden – Stemma
Hann. Münden – Veduta
Hann. Münden – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Lower Saxony.svg Bassa Sassonia
DistrettoNon presente
CircondarioGottinga
Territorio
Coordinate51°25′N 9°39′E / 51.416667°N 9.65°E51.416667; 9.65
Altitudine123 m s.l.m.
Superficie121,16 km²
Abitanti23 609[1] (31-12-2019)
Densità194,86 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale34346
Prefisso05541
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis03 1 59 017
TargaGÖ e HMÜ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Hann. Münden
Hann. Münden
Hann. Münden – Mappa
Hann. Münden – Mappa
Localizzazione della città di Hann. Münden nel circondario di Gottinga
Sito istituzionale

Hann. Münden, abbreviazione per Hannoversch Münden (fino al 1º gennaio 1990 semplicemente Münden[2]), è una città di 23 609 abitanti[1] della Bassa Sassonia, in Germania. Viene chiamata città dei tre fiumi (Weser, Werra, Fulda). Appartiene al circondario (Landkreis) di Gottinga (targa GÖ).

Hann. Münden possiede lo status di "Comune indipendente" (Selbständige Gemeinde).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il luogo è menzionato per la prima volta negli atti di donazione di Gimundi all'abbazia di Fulda, nell'802. Il nome della città significa "confluenza" in tedesco antico; il prefisso Hannoversch è stato aggiunto nel XIX secolo per aiutare a distinguere la città dalla vicina prussiana Minden, dal nome simile.

I diritti di città potrebbero essere stati concessi nella seconda metà del XII secolo.

L'inventore francese Denis Papin costruì nel 1704 un battello con ruota a pale alimentato a vapore, probabilmente a pedali, e lo utilizzò a titolo dimostrativo per navigare lungo il fiume Fulda da Kassel a Münden nel 1707.

Hann. Münden era la sede dell'Accademia reale prussiana di silvicoltura: i giardini botanici della città, con molti alberi diversi, furono creati principalmente per questa accademia. In seguito l'accademia è stata accorpata all'Università di Gottinga, trasferendosi nel 1970 in un nuovo edificio nel campus principale.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

Il municipio, in stile rinascimentale del Weser
  • Chiesa luterana di San Biagio di Sebaste,(XIV-XV secolo), in stile gotico, contiene i sarcofagi del duca Eric I di Brunswick-Lüneburg (morto nel 1540).
  • Tillyschanze, torre di osservazione costruita tra il 1881 e il 1885 per commemorare l'assedio della città da parte del conte di Tilly nel 1626.
  • Resti della cinta muraria medievale risalente al XII secolo e ristrutturata nel XV secolo.
  • Welfenschloss, costruito dal duca Eric I in stile gotico nel 1501 come residenza e centro amministrativo. Dopo la sua distruzione a causa di un incendio nel 1560, il duca Eric II lo fece ricostruire in stile rinascimentale. L'ala sud fu distrutta da un altro incendio nel 1849, ma non è stata ricostruita.
  • Werrabrücke, uno dei ponti in pietra più antichi della città.
  • Municipio, costruito nel XIV secolo e ristrutturato tra il 1603 e il 1618.
  • Giardino di ricerca botanica di Hannoversch Münden.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Hann. Münden è gemellata con:[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ente statistico della Bassa Sassonia - Dati sulla popolazione
  2. ^ (DE) Gebietsänderungen vom 01.01. bis 31.12.1990, su destatis.de.
  3. ^ http://www.hann.muenden.de/index.phtml?mNavID=295.173&sNavID=295.378&La=1, su hann.muenden.de. URL consultato il 29 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2010).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131401981 · LCCN (ENn84155229 · GND (DE4040595-3 · BNF (FRcb13512871v (data) · J9U (ENHE987007539041605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n84155229
  Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania