Hawkwoman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hawkwoman
Universo Universo DC
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Shayera Hol
  • Shayera Thal
  • Sharon Parker
Autori
Editore DC Comics
1ª app. (Hol)
The Brave and the Bold n. 34
febbraio-marzo 1961
(Thal)
Hawkworld vol. 1 n. 1
1989
(Parker)
Hawkworld vol. 2 n. 21
aprile 1992
Sesso Femmina
Luogo di nascita Thanagar
Parenti

Hawkwoman è il nome di numerose super eroine immaginarie tutte di proprietà della DC Comics, ed esistenti nell'Universo DC. Sono le partner, e a volte le amanti e mogli, delle varie versioni di Hawkman, e condividono numerose caratteristiche con Hawkgirl.


Biografia dei personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Shayera Hol[modifica | modifica wikitesto]

La Hawkwoman della Silver Age fu Shayera Hol, un ufficiale di polizia dal pianeta Thanagar e moglie di Katar Hol, l'Hawkman della Silver Age. Fu un membro della Justice League of America.

Shayera nacque su Thanagar, che aveva una civiltà scientificamente avanzata in cui il crimine era virtualmente sconosciuto. Da adolescente, Shayera si unì alla forza di polizia Thanagariana e fu assegnata ad assistere l'ufficiale più decorato del Corpo, Katar Hol, nella cattura dei Rainbow Robbers. All'inizio, Katar fu furioso dall'essere in squadra con una giovane donna senza esperienza, ciononostante divenne fortemente attratto da lei.

Insieme, catturarono i Rainbow Robbers nel loro nascondiglio dietro ad una cascata; mentre lavoravano al caso, Shayera salvò la vita di Katar e i due si innamorarono profondamente. Poche settimane dopo, Katar le fece la proposta di matrimonio di fronte alla stessa cascata. Lei accettò e si sposarono. Dieci anni dopo, la coppia fu inviata sulla Terra per l'inseguimento del criminale Byth Rok. Dopo essere giunti sulla Terra, divennero subito amici del Commissario del Dipartimento di Polizia di Midway City, George Emmett, che riuscì a trovare loro le identità di copertura di Carter e Shiera Hall. Dopo aver catturato Byth e averlo riportato sul loro pianeta, Katar e Shayera scelsero di ritornare sulla Terra per studiare i metodi di combattimento del crimine, e lo fecero nei panni dei super eroi Hawkman ed Hawkgirl. Shayera si rinominò Hawkwoman all'inizio degli anni ottanta.

Come Hawkwoman, Shayera si unì a suo marito come membro della Justice League. Fu la prima Leaguer ammessa come parte del voto di portare il limite dei membri della squadra a più di 12 individui, il che effettivamente prevenne l'ammissione di più donne nel gruppo. La sua adesione fu precedente a quella di Zatanna, che fu il quindicesimo membro. Sia Zatanna che Hawkwoman divennero amiche intime fin da Hawkman vol. 2 n. 4.

Come Shiera, lavorò inizialmente come segretaria di Carter, per diventare poi co-direttore del Museo di Midway City. Ebbe una sorta di rivalità con la naturalista del museo Mavis Trent, che aveva occhi sia per Hawkman che per Carter Hall.

Successivamente, Thanagar si stabilì come dittatura militare atta a conquistare altri pianeti. Hawkman ed Hawkwoman sventarono il piano di Thanagar di invadere la Terra, distruggendo la loro stessa nave spaziale nel farlo. Hawkman ed Hawkwoman rimasero sulla Terra, riconosciuti come traditori da tutti su Thanagar. Aiutò poi suo marito a superare la colpa per le morti che causò in battaglia.

Dopo gli eventi della miniserie Crisi sulle Terre Infinite, le storie di Terra-1 e Terra-Due si fusero in una singola storia. Come risultato, sia la versione della Golden Age che quella della Silver Age di Hawkman e di Hawkgirl/Hawkwoman vivevano sulla stessa Terra. Inizialmente, gli Hawkman e Hawkwoman della Silver Age mantennero inalterata la loro continuità. Portarono Superman su Krypton (ora un pianeta fatto di gas), su unirono alla Justice League International, si allearono con Atomo, e aiutarono Animal-Man a disinnescare una bomba Thanagariana durante l'Invasione!. Tuttavia, la DC invertì questa decisione e rinnovò la continuità di Hawkman dopo la miniserie Hawkworld del 1989. Originariamente, Hawkworld rinarrava le origini dell'Hawkman e della Hawkwoman della Silver Age, ma dopo il suo successo, la DC lanciò la serie mensile Hawkworld ambientata nel presente, risultando un completo rinnovamento della continuità di Hawkman. Facendo così, comparirono numerosi errori di continuità intorno alla Justice League di Hawkman ed Hawkwoman che andavano sistemati.

Sharon Parker[modifica | modifica wikitesto]

Anni prima degli eventi narrati nella storia Invasione, Fel Andar, una spia ibrida Umana-Thanagriana, fu inviato sulla Terra per infiltrarsi tra gli umani. Mentre si trovava sulla Terra, incontrò una donna terrestre, Sharon Parker, che presto avrebbe dato vita a Charles Parker - poi Golden Eagle.

Quando Charles compì quattro anni, Thanagar chiamò Andar in servizio attivo, così si unì alla Justice League International affermando di essere il figlio di Carter e Shiera Hall, Carter Hall Jr.. Andar non disse mai nulla di Charles all'Impero Thanagariano, così fecero il lavaggio del cervello a Sharon, costringendola ad assumere l'identità di Hawkwoman Sharon Hall, moglie di Carter Hall Jr..

Quando Sharon seppe della sua mascherata espose la verità a J'onn J'onzz e Maxwell Lord. Confrontato da entrambi, Andar fuggì su Thanagar ma non prima di aver assassinato Sharon per il suo tradimento.

Shayera Thal[modifica | modifica wikitesto]

Shayera Thal II è la figlia illegittima di Shayera Thal I e Andar Pul, Amministratore della Protezione Thanagariana e amico intimo del padre di Shayera I, Thal Provis. Andar Pul sedusse l'allora tredicenne Shayera I, e la sua gravidanza divenne uno scandalo politico che minacciò di sospendere le attività politiche di suo padre. Come risultato, Shayera II fu abbandonata nel Downside, un ghetto Thanagariano, da sua madre poco dopo la sua nascita.

Quando compì dieci anni, conobbe l'insigne Wingman Katar Hol durante la sua prima missione nei ghetti Thanagariani. Sua madre venne uccisa in un bombardamento terroristico.

Quando Shayera perse il suo guardiano del Downside come risultato di un'azione politica, fu inviata in un orfanotrofio alle High Towers. Qui fu trovata e adottata da Thal Provis, la cui rabbia per la perdita della sua stessa figlia lo portò alla ricerca di sua nipote. Lei scoprì che Provis era veramente suo nonno solo molto tempo dopo.

Raggiunta l'età adulta, Shayera divenne un membro degli Wingmen e incontrò Katar Hol di nuovo. Lo aiutò a fermare lo spaccio di droga di Byth.

Agli inizi degli anni novanta, i partner poliziotti Katar Hol e Shayera Thal giunsero sulla Terra (dopo il tentativo di conquista della Terra da parte di Thanagar) con la missione di catturare il criminale mutaforma Thanagariano Byth. Erano parte di una forza che utilizzava l'aquila come simbolo, e avevano un'imbracatura compresa di ali che gli permetteva di sconfiggere la gravità. Insieme combatterono il crimine sulla Terra e la corruzione su Thanagar per qualche tempo, infine innamorandosi e decidendo di rimanere sulla Terra e costruirsi una vita lì, piuttosto che ritornare sul loro pianeta. Poi, giunsero gli eventi di Ora zero, dove Katar fu fuso insieme a Carter e Shiera Hall in una nuova versione di Hawkman, che fu poi posseduta da una creatura rossa nota come l'Aquila Avatar. Fondamentalmente cambiato, tagliò di netto la sua relazione con Shayera, e si ritirò dal mondo super eroistico per diventare un poliziotto a Detroit. Il "nuovo" Hawkman ebbe delle avventure per un breve periodo, finché non impazzì e mandato nel Limbo.

Poco dopo di ciò, Kendra Saunders divenne la nuova Hawkgirl, e Carter Hall, l'Hawkman originale, venne resuscitato. Shayera lo incontrò durante la sua battaglia finale contro Byth quando le tre Aquile, aiutate da Animal-Man, sconfissero il criminale Thanagariano una volta per tutte.

Nella miniserie Rann-Thanagar War, Shayera Hall ricomparve come soldato reintegrato nell'armata Thanagariana, vista per l'ultima volta mentre combatteva con la forza invasiva di Polara. Considerò i rinati Hawkman Carter Hall e Hawkgirl Kendra Saunders amici su Thanagar, ma arrabbiandosi con il loro alleato Adam Strange, incolpando la scienza Ranniana per la distruzione del suo pianeta d'origine. Nonostante ciò, servì con riluttanza al suo fianco come alleata in armata durante la guerra.

In Rann-Thanagar War n. 5, Shayera tradì e assassinò la regina Tamaraniana Komand'r. Il suo corpo fu messo sulla traiettoria del sole di Thanagar, Polaris, luogo di riposo della tradizione Thanagariana.

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel fumetto Justice di Alex Ross, Shayera Hol è un membro della Justice League ed è la co-direttrice del museo di Midway City, insieme a suo marito. Comparve anche in Secret Origins e Libertà e Giustizia.
  • Katar e Shayera comparvero nella serie limitata in prestigioso formato in tre parti della Elseworld Legend of the Hawkman (2000). La storia si ambienta nella linea temporale di Terra-1, qualche tempo dopo The Brave and the Bold n. 34. La storia si basa sul desiderio di Shayera di ritornare su Thanagar, mentre Katar mostrò un forte adattamento alla vita sulla Terra. Anche se questo fumetto non fu mai apostrofato come un progetto della Elseworld quando fu originariamente pubblicato, ora viene accettato come tale, con la storia basata sulle versioni di Hawkman e di Hawkwoman della Silver Age durante l'era pre-Crisi sulle Terre Infinite.
  • In JLA: The Nail e JLA: Another Nail, Hawkwoman è un membro dell'odiata Justice League, e vi rimane anche dopo la morte di suo marito per mano di Amazo. In Another Nail, compare come una amica intima di Zatanna. Perdonò Oliver Queen (nel corpo di Amazo) dopo che questi ammise di sentirsi responsabile per aver fatto uccidere Katar, e menzionò che suo marito era fiero di poterlo chiamare "compagno...e amico". Il suo ruolo come sola Aquila della League è molto simile a quella della sua controparte della serie animata Justice League.
  • In Batman: Il cavaliere oscuro colpisce ancora, le Aquile tentarono di ritornare su Thanagar per sfuggire alla dittatura militare di Lex Luthor, per poi schiantarsi nella foresta pluviale della Costa Rica. Decisero comunque di rimanere nascosti. Diedero alla luce due bambini, un maschio e una femmina, che nacquero con ali naturali. Katar e Shayera furono uccisi da un'irruzione militare ordinata da Luthor, e morirono finendo per abbracciarsi nel loro ultimo istante. Da lì in poi i bambini furono portati nella giungla e furono votati alla vendetta contro Luhtor. Come Hawkboy, il bambino, ora adulto, poté uccidere Luthor sotto permesso di Batman, dato che l'eroe capì cosa passò il ragazzo.
  • Le Aquile della Silver Age ebbero un cammeo in Adventures in DC Universe 80-Page Giant quando Chronos II viaggiò nel tempo e nello spazio. Li vide combattere contro i Manhawks.

In altri media[modifica | modifica wikitesto]

  • Hawkgirl comparve nella serie animata Justice League. Basata sul personaggio dei fumetti di Hawkwoman, Shayera Hall è un'esploratrice avanzata delle forze invasive Thanagariane. Porta con sé una mazza elettrificata di Metallo Nth, e le sue ali sono organiche.
  • Hawkgirl è un personaggio giocabile nel video gioco Justice League: Injustice for All e Justice League: Chronicles per Game Boy Advance; il personaggio si basa sulla sua versione animata.
  • Fu annunciato di recente che Shiera Hall verrà interpretata dalla modella Sahar Biniaz nella serie televisiva Smallville.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics