Gruppo Sportivo Dilettantistico Volpiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
G.S.D. Volpiano
Calcio Football pictogram.svg
Azzurri, Volpi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag blue HEX-0082D6.svg Azzurro
Simboli volpe
Dati societari
Città Volpiano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1919
Scioglimento1985
Rifondazione1986
Presidente Italia Massimo Gariglio
Allenatore Italia Luca Conta
Stadio Antonio Goia
(5.000 posti)
Sito web www.gsdvolpiano.it
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico Volpiano, meglio noto come Volpiano, è una società calcistica italiana con sede nella città di Volpiano. Milita in Promozione, il sesto livello del campionato italiano. Gioca le sue gare interne allo stadio Antonio Goia.

Ha vissuto il suo periodo di maggiore popolarità negli anni quaranta quando ha militato per ben tre anni nel campionato di Serie C.

La società fallì nel 1985 ma venne rifondata l'anno successivo. Nel 2001 si fuse con la Sangiustese, dando vita al Canavese che militò poi nel campionato di Serie C2.

I colori sociali sono il blu e il bianco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 26 anni dalla sua fondazione, la squadra riuscì ad approdare in Serie C, disputando il primo campionato professionistico durante la stagione 1945-46 ottenendo un ottimo secondo posto dietro l'Asti.

La stagione 1946-47 si riconfermò ad alti livelli in Serie C arrivando terzi in classifica, subendo solo 27 gol e dimostrandosi la miglior difesa del campionato.

La stagione 1947-48 fu l'ultima in Serie C poiché le volpi, a causa del dodicesimo posto raggiunto, retrocessero nel neo campionato di Promozione dove cedettero il titolo all'Aosta per problemi finanziari, ripartendo dalle categorie regionali.

Negli anni successivi militò sempre tra i maggiori campionati piemontesi. L'ultima apparizione in serie D avvenne dopo la vittoria del campionato di Eccellenza 1998-99 dove rimase per due anni.

Il primo anno di Serie D arrivò una tranquilla salvezza grazie al tredicesimo posto conquistato. La stagione successiva la squadra si classificò sempre tra i piazzamenti più alti arrivando ad un quinto posto finale. La stagione successiva avvenne la fusione con la Sangiustese che nei futuri anni parteciperà in Serie C come Canavese.

Quando il Canavese vinse la serie D durante la stagione 2006-07, approdando in Serie C, a Volpiano si decise di tornare al passato riformando la squadra originale che mancava dalla città da 5 anni (visto che il Canavese giocava a San Giusto Canavese) e iscrivendosi al campionato di Prima Categoria. In questa stagione le volpi arrivarono prime, vincendo subito il campionato e ottenendo la disputa del campionato di Promozione nella stagione successiva.

Nel 2008 fu introdotta l'attuale denominazione G.S.D. Volpiano voluta per lo sviluppo del sodalizio. Esso infatti si dedicò come società unica ad altri sport presenti in città, ad esempio la pallavolo.

Durante la stagione 2011-12 vinse la Coppa Italia Promozione venendo promossa in Eccellenza. La stagione successiva però perde i play-out con il Settimo, tornando subito in Promozione.

La stagione 2013-14 si dimostra vincente per le volpi, che vincono il campionato venendo di nuovo promosse in Eccellenza.

Durante la stagione 2014-15 in Eccellenza, il Volpiano sfiora i play off per la serie D ottenendo un ottimo ottavo posto.

La stagione 2015-16 si apre con una crisi societaria che porta il Volpiano a schierare la formazione juniores per tutto il campionato, arrivando all'ultimo posto in Eccellenza e retrocedendo in Promozione già a metà campionato.

Cronistoria recente[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Volpiano
  • 1992-93 - 2° nel girone B di Promozione.
  • 1993-94 - 2° nel girone B di Promozione.
  • 1994-95 - 4° nel girone B di Promozione.
  • 1995-96 - 1° nel girone B di Promozione. Promosso in Eccellenza.
  • 1996-97 - 5° nel girone A di Eccellenza.
  • 1997-98 - 5° nel girone B di Eccellenza.
  • 1998-99 - 1° nel girone A di Eccellenza. Promosso in Serie D.
  • 1999-00 - 13° nel girone A della Serie D.
  • 2000-01 - 5º nel girone A della Serie D.
  • 2001 - Si fonde con la Sangiustese dando origine al Canavese.
  • 2006-07 - in Prima Categoria. Promosso in Promozione.
  • 2007-08 - 5º nel girone B di Promozione.
  • 2008-09 - 2º nel girone B di Promozione. Perde i play off.
  • 2009-10 - 10º nel girone B di Promozione.
  • 2010-11 - 4º nel girone B di Promozione.
  • 2011-12 - 4º nel girone B di Promozione. Vince la Coppa Italia di Promozione. Promosso in Eccellenza.
  • 2012-13 - 12° nel girone A di Eccellenza. Perde i play out contro il Settimo. Retrocesso in Promozione.
  • 2013-14 - 1° nel girone B di Promozione. Promosso in Eccellenza
  • 2014-15 - 8° nel girone A di Eccellenza.
  • 2015-16 - 18° nel girone A di Eccellenza. Retrocesso in Promozione.
  • 2016-17 - 10º nel girone B di Promozione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]