Gruffydd ap Llywelyn Fawr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manoscritto con una miniatura che raffigura Llywelyn Fawr ap Iorwerth e i figli Gruffydd e Dafydd (1259 ca.)

Gruffydd ap Llywelyn fu il figlio primogenito ma illegittimo di Llywelyn Fawr ap Iorwerth (detto "il grande"). Alla morte del padre (1240), ottenne in eredità solo alcune terre di Lleyn, mentre tutto il resto, terre e titoli, andarono a Dafydd ap Llywelyn, fratello minore ma nato all'interno del matrimonio del padre con Joan, figlia illegittima di re Giovanni Senzaterra.

Ribellatosi più volte al volere del padre prima e al potere del fratello poi, fu imprigionato da quest'ultimo. Quando re Enrico III d'Inghilterra invase il regno di Gwynedd, Dafydd dovette consegnargli il fratello, che Enrico intendeva usare contro di lui. Relegato alla torre di Londra, Gruffydd tentò di fuggirne con una corda fatta di panni ma precipitò e morì (1244).

Dal matrimonio con lady Senena ebbe Owain Goch, Gladys, Llywelyn, Rhodri e Dafydd.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medioevo Portale Medioevo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medioevo