Ground Combat Element

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Ground Combat Element è la componente terrestre della MAGTF.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La Ground Combat Element (GCE) è strutturata in:

Una brigata, comandata da un brigadier generale, è l'unità meno comune nel Corpo dei Marines, ma è tipicamente formata da uno o più reggimenti e più unità di supporto.

Battaglioni e unità più grandi hanno un sergente maggiore e un ufficiale dirigente come secondo in comando, più ufficiale e altri per: Amministrazione (S-1), Intelligence (S-2), Operazioni (S-3), Logistica (S-4), Affari Civili (solo in tempo di guerra) (S-5) e Trasmissioni (S-6). Unità delle dimensioni di un battaglione o più grandi possono essere rinforzate dall'aggiunta di unità carri e artiglieria di supporto, come nelle Battalion Landing Teams delle MEU.

Le quattro divisioni del Corpo dei Marines sono:

Durante la seconda guerra mondiale, esistevano altre due divisioni: la 5° e la 6°, che combatterono nella guerra del Pacifico. Queste divisioni furono disciolte alla fine della guerra. La 5° fu riattivata per combattere in Vietnam, ma fu sciolta nei primi anni settanta.

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra