Grand Prix Circuit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Prix Circuit
videogioco
Grand Prix Circuit.jpg
PiattaformaZX Spectrum, Commodore 64, Amstrad CPC, MS-DOS, Amiga, Mac OS, Apple IIGS
Data di pubblicazione1987
GenereSimulatore di guida
SviluppoRandom Access, Distinctive Software
PubblicazioneAccolade
IdeazioneMark Cale
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputJoystick
SupportoCassetta, Floppy Disk

Grand Prix Circuit è un videogioco di guida pubblicato per ZX Spectrum, MS-DOS, Apple IIGS, Commodore 64 ed Amstrad CPC. È stato pubblicato nel 1987 dalla Accolade. La versione per PC è invece stata pubblicata nel 1988[1].

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono otto piste nel videogioco: Brasile, Monaco, Canada, Detroit, Gran Bretagna, Germania, Italia e Giappone. Il giocatore può scegliere una vettura fra la McLaren Honda MP4/4, la Ferrari F1/87/88C o la Williams Judd FW12. In generale, la Ferrari è la più lenta, ma la più maneggevole, mentre la McLaren è la più veloce ma la più difficile da gestire. La Williams è una via di mezzo fra le due caratteristiche. Ci sono cinque livelli di difficoltà e tre modalità di gioco: pratica, evento singolo e campionato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grand Prix Circuit (PC). In GameSpot. Retrieved 18 February 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Grand Prix Circuit, su MobyGames, Blue Flame Labs.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi