Gostivar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gostivar
comune
(MK) Гостивар
(SQ) Gostivari
(TR) Gostivar
Gostivar – Stemma Gostivar – Bandiera
Gostivar – Veduta
Localizzazione
StatoMacedonia del Nord Macedonia del Nord
RegionePolog
Amministrazione
SindacoArben Taravari dal 2018
Territorio
Coordinate41°48′N 20°55′E / 41.8°N 20.916667°E41.8; 20.916667 (Gostivar)
Altitudine878 m s.l.m.
Superficie1 341 km²
Abitanti81 042 (2010)
Densità60,43 ab./km²
Altre informazioni
Linguealbanese, macedone e turco
Cod. postale1230
Prefisso+389 (0) 42
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2MK-604
TargaGV
Nome abitantiGostivariani (SQ) Gostivaras
Cartografia
Mappa di localizzazione: Macedonia del Nord
Gostivar
Gostivar
Sito istituzionale
La moschea dell'Orologio

Gostivar (in albanese ‘’Gostivari, in macedone Гостивар) è una città della Macedonia del Nord e confina con l’Albania e con il Kosovo. È una delle più grandi municipalità del Paese, con una popolazione di 81.042 abitanti quasi tutti albanesi (secondo il censimento del 2002). La sede municipale è in località Gostivar. Dal 2003 i comuni rurali di Vrutok, Dolna Banjica, Srbinovo e Čegrane furono inclusi nella municipalità di Gostivar. Il calciatore naturalizzato svizzero Admir Mehmedi è nato qui.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è situato nella parte occidentale del paese e confina con Mavrovo e Rostuša, Zajas e Oslomej a sud, Makedonski Brod a est, Brvenica e Vrapčište a nord, Albania e Kosovo a ovest.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati del censimento del 2002 il comune ha una popolazione di 81 042 abitanti così divisi dal punto di vista etnico:

  • Albanesi – 72 038 (89,68%)
  • Macedoni – 5 877 (7,59%)
  • Turchi – 3 991 (5,86%)
  • Rom – 237 (1,76%)
  • Altri – 899 (1,10%)

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • La casa del re
  • La Gostivar sign (in italiano Scritta Gostivar)
  • Fiume Vardar
  • Lungofiume
  • Chiesa "San Giorgio" (Zdunje)
  • Moschea dell'orologio
  • Chiesa "The blessed Mother of Good"

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:

  • Gostivar (sede comunale)
  • Fshati Forinë
  • Fshati çajle
  • Fshati čegran
  • Fshati Balindoll

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Gostivar ha buoni collegamenti stradali e ferroviari con le altre città della regione, come Tetovo, Skopje, Kičevo e Ocrida; nel 1995 è stata costruita l'autostrada A2 lunga 24 km, da Gostivar a Tetovo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della città deriva da "gocë", che significa "fanciulla" in albanese e dal nome "Tivari". Gostivar è un omaggio a questa giovane ragazza di Tivar secondo la leggenda. L'antica città sarebbe probabilmente l'antica Draudak, menzionata da Livio e che esisteva tra Uskana (l'attuale Kiçevo ) e Oneï ( Tetovo ). La stessa Gostivar viene menzionata per la prima volta nel 1313, quando contava 200 abitanti. La città poi sviluppato sotto il dominio ottomano, iniziata nel XIV secolo . I turchi costruirono rapidamente alcuni edifici, come una torre dell'orologio e moschee.

Nel corso del XIX secolo, Gostivar perde definitivamente il suo aspetto della città ed è una vera e propria piccola città. Accoglie molti mercanti di Veles, Krouchevo, Kicevo e Debar che permettono la nascita di un importante mercato, che si tiene sempre il martedì. Durante la rivolta di Ilinden nel 1903, molti abitanti di Gostivar e della sua regione presero parte ai combattimenti a Krouchevo

Sport[modifica | modifica wikitesto]

In città ha sede la squadra di basket K.K. Gostivar protagonista nel massimo campionato nazionale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0479 360X
  Portale Macedonia del Nord: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Macedonia del Nord