Giulio Tommasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Personaggi di Don Matteo.

Giulio Tommasi
Giulio Tommasi.png
Simone Montedoro interpreta il capitano Tommasi
Universo Don Matteo
Lingua orig. Italiano
1ª app. in Bentornato Don Matteo
Interpretato da Simone Montedoro
Sesso Maschio
Luogo di nascita Pisa[1]
Data di nascita 7 maggio 1974[2]
Professione Capitano di Compagnia Carabinieri
Parenti
« Glielo ha detto l'amico suo »
(Il capitano Giulio Tommasi al maresciallo)

Giulio Tommasi è un personaggio della serie televisiva Don Matteo, introdotto nella sesta stagione come nuovo capitano dei Carabinieri di Gubbio in sostituzione di Flavio Anceschi, sostituzione di cui non viene mai specificato il motivo. Tommasi ha assunto il ruolo di capitano a Gubbio rifiutando l'aiuto (o meglio, la raccomandazione) del padre, il generale Ludovico Tommasi, che lo aveva invece esortato a lavorare a Roma. Rispetto ad Anceschi, Tommasi gradisce ancor più malvolentieri le intrusioni di don Matteo nelle indagini e spesso si rivolge al presbitero o al maresciallo Nino Cecchini in modo poco garbato con frasi come "Eccolo!", "E quest'informazione chi gliel'ha data, l'amico suo?", "Immagino che lei, don Matteo, è qui per caso!", "Ti pareva che mancasse anche il prete!". Tuttavia, Tommasi, in varie occasioni, si rivolgerà proprio a don Matteo per chiedere dei consigli riguardo a delicate situazioni personali, e, col tempo, ne diviene amico. I suoi rapporti col maresciallo Cecchini sono piuttosto altalenanti, soprattutto dopo che il capitano si fidanza con la figlia del maresciallo, Patrizia. Tuttavia, i due sono generalmente in ottimi rapporti, e il capitano ha un'altissima stima del maresciallo, al punto da considerarlo come una figura paterna.

La sua vita privata è decisamente movimentata: inizialmente, è fidanzato con Amanda Patriarchi, una ragazza bellissima ma dispotica e collerica che lo sottomette in continuazione con la continua minaccia di lasciarlo. I rapporti tra i due sono resi ancora più difficili a causa della madre di lui, Clara, che non approva assolutamente Amanda come compagna del figlio, e con la quale è in perenne conflitto, anche se, in qualche modo, i due trovano sempre il modo di riavvicinarsi. Tuttavia, i due troncano definitivamente la loro relazione quando lei rifiuta la sua proposta di matrimonio. Contemporaneamente, il capitano comincia a provare dei forti sentimenti verso Patrizia, la figlia del maresciallo Cecchini, di cui capisce di essere innamorato nel finale della settima stagione, quando rinuncia definitivamente ad Amanda, malgrado i tentativi di questa di riconquistarlo. Nell'ottava stagione, Giulio e Patrizia hanno una relazione molto seria (malgrado la contrarietà del maresciallo e della madre del capitano), tuttavia, i due entrano in crisi a causa della lontananza di Patrizia (che si reca per un anno a Barcellona per conseguire un master universitario) e alla crescente attrazione tra il capitano e la nuova pm di Gubbio, Andrea Conti. Superate tali difficoltà, i due convolano a nozze e avranno una figlia di nome Martina.

Panorama di Piazza Duomo, a Spoleto, dove ha sede la caserma, in cui dalla nona stagione è capitano, Giulio Tommasi.

Nella nona stagione, il capitano è rimasto vedovo di Patrizia, morta in un incidente stradale, e lui cresce la piccola Martina con l'aiuto del maresciallo e di Caterina. In seguito all'elaborazione del lutto per la moglie, entrano nella sua vita altre due donne, Lia Cecchini, nipote del maresciallo (e, quindi, cugina di Patrizia) e Bianca Venezia, nuova pm di Spoleto e amica di lunga data dello stesso Tommasi. Durante questa stagione, però, entrambe le donne si sono innamorate di lui, ma le tratta rispettivamente come parente e amica.

Nella decima stagione assistiamo al ritorno di Lia e, finalmente, i due sembrano essere felici insieme. Purtroppo, Lia, scopre di essere incinta di Daniele, il suo ex fidanzato; Giulio, così, la lascia e lei parte per Roma con Daniele. Mentre lei è a Roma, Giulio conosce la fidanzata del Pm Gualtiero Ferri, Margherita Colognese, e, successivamente, si metteranno insieme. Nell'ultima puntata arriveranno al punto di sposarsi ma, al momento di rispondere "sì, lo voglio", Giulio capisce di amare Lia, e non Margherita. La lascia così sull'altare e la stagione finisce con Giulio, Lia, Martina e il figlio di Lia (il piccolo Antonio) che camminano mano nella mano e con una colomba che vola in cielo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista al capitano Tommasi
  2. ^ Don Matteo, nona stagione, anche se in un video dice di essere del segno dello Scorpione.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione