Giovanni Ordelaffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg

Giovanni Ordelaffi (13551399) fu un membro della nobile famiglia degli Ordelaffi, signori di Forlì.

Nipote di Sinibaldo Ordelaffi, sposò una figlia di Malatesta.

Una sua figlia, Caterina Ordelaffi, divenne signora di Castel Bolognese.

Fu un famoso capitano di ventura: fu ingaggiato, per esempio, per comandare le truppe di Verona contro quelle di Padova, comandate da Giovanni Acuto. Lo scontro avvenne nella cosiddetta battaglia di Castagnaro (1387), ma vide la sconfitta dell'Ordelaffi.

Morì avvelenato dal cugino Pino II Ordelaffi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • G. Pecci, Gli Ordelaffi, Fratelli Lega Editori, Faenza 1974.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie