Giovanni Ordelaffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni Ordelaffi
Stemma ordelaffi.jpg
Stemma della famiglia Ordelaffi
1355 circa – 1399
Nato aForlì
Morto aForlì
Cause della morteAvvelenamento
Dati militari
Forza armataMercenari
GradoCondottiero
voci di militari presenti su Wikipedia

Giovanni Ordelaffi (Forlì, 1355 circa – Forlì, 1399) è stato un condottiero italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era nipote di Sinibaldo Ordelaffi, che sposò Paola Bianca Malatesta, figlia di Pandolfo Malatesta.

Fu un famoso capitano di ventura: fu ingaggiato, per esempio, per comandare le truppe di Verona contro quelle di Padova, comandate da Giovanni Acuto. Lo scontro avvenne nella cosiddetta battaglia di Castagnaro (1387), ma vide la sconfitta dell'Ordelaffi.

Morì nel 1399 a Forlì avvelenato dal cugino Pino II Ordelaffi.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Ordelaffi si sposò nel 1379 con Francesca da Correggio, figlia di Antonio da Correggio, ed ebbero una figlia, Caterina (?-1435), che fu signora di Castel Bolognese[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pompeo Litta, Ordelaffi di Forlì, in Famiglie celebri d'Italia, tavola V, Torino, 1835.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Pecci, Gli Ordelaffi, Fratelli Lega Editori, Faenza, 1974.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]