Giordano Gonzaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giordano Gonzaga
Porträt von Giordano Gonzaga.png
Signore di Vescovato
Predecessore Guido Sforza Gonzaga
Successore Niccolò Gonzaga
Altri titoli Principe del Sacro Romano Impero
Nascita Vescovato, 1553
Morte Cremona, 15 gennaio 1614
Dinastia Gonzaga
Padre Sigismondo II Gonzaga
Madre Lavinia Rangoni
Coniugi Caterina Manna
Camilla Ponzoni
Figli Elisabetta, Niccolò, altre 4 figlie
Religione cattolicesimo

Giordano Gonzaga (Vescovato, 1553Cremona, 15 gennaio 1614) fu signore di Vescovato dal 1607 al 1614.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giordano Gonzaga nacque nel 1553 da Sigismondo II Gonzaga, primo marchese di Vescovato, discendente della famiglia dei Gonzaga di Vescovato, ramo collaterale dei Gonzaga e da Lavinia Rangoni, figlia del conte Guido.

Fu l'iniziatore, nel 1607, del secondo ramo della famiglia[1] e tuttora esistente.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Giordano sposò in prime nozze Caterina Manna e in seconde nozze Camilla Ponzoni (m. 1635) ed ebbero sei figli:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine militare del Sangue di Gesù Cristo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine militare del Sangue di Gesù Cristo
— Mantova, 1608

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il primo ramo ebbe origine con Carlo nel 1567 e terminò con Sigismondo IV nel 1779.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Amadei;Ercolano Marani (a cura di), Signorie padane dei Gonzaga, Mantova, 1982. ISBN non esistente.
  • Giuseppe Amadei e Ercolano Marani (a cura di), I ritratti gonzagheschi della collezione di Ambras, Mantova, 1980, ISBN non esistente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1635147871994475170005 · GND (DE1117479587