Gioca jouer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gioca Jouer
ArtistaClaudio Cecchetto
Tipo albumSingolo
Pubblicazionefebbraio 1981
Durata3.47
TracceVocale e strumentale
GenerePop
Ballo di gruppo
EtichettaHit Mania (distribuzione Fonit Cetra)
RegistrazioneStudio 5A
NoteMusica di Claudio Simonetti 2007: Tradotto e ripubblicato in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo e Cinese
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia (N.1)
(vendite: oltre 500 000 copie+)

Gioca jouer è un 45 giri interpretato dal disc jockey italiano Claudio Cecchetto, autore del testo, con la musica scritta da Claudio Simonetti. Il brano, un ballo di gruppo di notevole successo il cui testo descrive le mosse da eseguire, è stato anche la sigla del Festival di Sanremo 1981,[1] presentato dallo stesso Cecchetto con Eleonora Vallone.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il testo è stato scritto da Claudio Cecchetto, la musica da Claudio Simonetti al quale Cecchetto chiese "un brano nello stile di Whatever You Want degli Status Quo". [2] Il singolo è stato arrangiato e prodotto da Claudio Simonetti con Giancarlo Meo e registrato e mixato da Marco Covaccioli allo studio 5A di Roma nel 1981. Il brano, nato da un'idea di Cecchetto, deve la sua fortuna anche al fatto che diventò sigla del Festival di Sanremo del 1981, presentato dallo stesso Cecchetto. Il 45 giri vendette 500.000 di copie nel primo trimestre dalla sua uscita.

Nuove edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 venne ripubblicato in francese,[3] inglese,[4] spagnolo,[5] tedesco[6] e cinese.[7] Per festeggiare il venticinquennale del ballo di gruppo, Cecchetto organizzò anche un video girato negli Stati Uniti, in Sud Africa, in Egitto, in India, in Cina e in altri Paesi dove i protagonisti ballano il Gioca jouer. Nel 2011, in occasione dei 30 anni del Gioca jouer,[8] è stato fatto un montaggio scegliendo le immagini dai numerosi video del ballo di gruppo pubblicati su YouTube.

Brano[modifica | modifica wikitesto]

Gioca jouer, descritto dall'autore come "un gioco associato alla musica"[9], si potrebbe definire una specie di "tarantella" rock con ritmo, synth e chitarre incalzanti, con la melodia principale suonata dal sax, in cui il cantante descrive i gesti da fare per ballare.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il singolo arriva al n.1 della Hit Parade, con oltre 500.000 copie vendute. Viene pubblicato anche in Argentina, dove arriva, con la versione in spagnolo, al n.1 della classifica di vendite. Viene pubblicato anche in Inghilterra dai Black Lace con il titolo Superman. Nell'ottobre 1983 sale nella Top Ten dei singoli più venduti nel Regno Unito.

Video e parodie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmato audio Rai 1, Claudio Cecchetto GiocaJouer sigla del Festival di Sanremo 1981, su YouTube.
  2. ^ Rockol com s.r.l, √ Claudio Cecchetto, i 40 anni da "Gioca Jouer". Videointervista, su Rockol. URL consultato l'11 aprile 2021.
  3. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, FRANCAIS Gioca Jouer - featuring Charles Marc Lager, su YouTube.
  4. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, ENGLISH Gioca Jouer - featuring Chris Jones, su YouTube.
  5. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, ESPANOL Gioca Jouer - featuring Juan Ramon Galindo, su YouTube.
  6. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, DEUTSCH Gioca Jouer - featuring Kantusfirmus, su YouTube.
  7. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, CHINESE Gioca Jouer - featuring Fu Shuguang, su YouTube.
  8. ^ Filmato audio Claudio Cecchetto, 1981 - 2011 Trentennale del Gioca Jouer (Special YouTubers Clip-Mix), su YouTube.
  9. ^ "Gioca Jouer", 30 anni e non li dimostra - Spettacolo, su www.tgcom24.mediaset.it. URL consultato il 20 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica