Gianni Girotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni Pietro Girotto

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Movimento 5 Stelle
Circoscrizione Veneto
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Movimento 5 Stelle
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Professione Impiegato

Gianni Pietro Girotto (San Donà di Piave, 12 novembre 1967) è un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Residente a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, nel 2012 si è candidato sindaco a Breda di Piave, dove all'epoca risiedeva.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto al Senato della Repubblica nella XVII legislatura della Repubblica Italiana per il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo.

All'interno del Senato, è capogruppo per il Movimento 5 Stelle della X Commissione (Industria, commercio e turismo) e, sino ad agosto 2015, è stato membro della Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.[1]

Da fine luglio 2017, momento della sua costituzione, è membro della Commissione Bicamerale d'inchiesta sulle banche, dopo averne proposto anche l'istituzione con un'apposita proposta di legge.

E' primo firmatario di una proposta di legge per la disciplina e la promozione del commercio equo e solidale.[2] e per lo sviluppo delle attività collaterali delle aziende agricole.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]