Gian Franco Gianotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gian Franco Gianotti (Torino, 30 gennaio 1942) è un filologo classico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea in letteratura greca all'Università di Torino nel 1965, e dopo aver insegnato presso vari licei e negli atenei di Torino e Trieste, dal 1991 è professore ordinario di Filologia classica a Torino. Condirettore delle collane delle Edizioni dell'Orso "Culture antiche. Studi e testi" (con Adriano Pennacini e Pierluigi Donini), "Millennium" (con Antonio Aloni, Giovanna Garbarino ed Enrico Valdo Maltese) e "Minima Philologica" (con Lucio Bertelli), fa anche parte del comitato editoriale della rivista L'indice dei libri del mese ed è responsabile di unità locale all'interno del programma di ricerca di tipo interuniversitario "Scritture e testi dalla grecità arcaica all'impero latino d'Oriente", coordinato da Luciano Canfora. Socio corrispondente dal 2004 e socio residente dal 2008 dell'Accademia delle Scienze di Torino,[1] ne è segretario della classe di Scienze morali, storiche e filologiche per il triennio 2009-2012.

Si è occupato di vari ambiti della classicità (con particolare attenzione anche all'analisi filologica dei testi)[2] e dei suoi rapporti con la cultura moderna. Ha curato importanti edizioni, tra le quali si ricordano quelle relative alla Λακεδαιμονίων πολιτεία (Costituzione di Sparta) di Senofonte: Le Tavole di Licurgo prima e poi, sulla base della traduzione latina quattrocentesca di Francesco Filelfo, L'ordinamento politico degli Spartani.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Gianotti e Lucio Bertelli (a cura di), La società di Sparta. Antologia da Senofonte, Plutarco, Aristotele, Torino, Loescher, 1972. 2ª ed. 1985.
  • Per una poetica pindarica, Torino, Paravia, 1975.
  • Mito e storia nel pensiero greco, Torino, Loescher, 1976. 2ª ed. corretta 1981. 3ª ed. aggiornata 1986.
  • Il canto dei greci. Antologia della lirica, Torino, Loescher, 1977 (13ª rist. 1990). ISBN 88-201-1409-7.
  • "Dinamica dei motivi comuni", in Pierluigi Donini e Gian Franco Gianotti, Modelli filosofici e letterari. Lucrezio, Orazio, Seneca, Bologna, Pitagora, 1979, pp. 5–148.
  • Gian Franco Gianotti e Adriano Pennacini, Società e comunicazione letteraria in Roma antica, 3 voll., Torino, Loescher, 1981. 2ª ed. rinnovata 1986. 3ª ed. rinnovata 1989.
  • Gian Franco Gianotti e Adriano Pennacini, Storia e forme della letteratura in Roma antica, Torino, Loescher, 1982.
  • Senofonte, Le Tavole di Licurgo (a cura di Gian Franco Gianotti, con una nota di Luciano Canfora), Palermo, Sellerio, 1985. 2ª ed. 1992. ISBN 978-88-389-0274-1.
  • Romanzo e ideologia. Studi sulle Metamorfosi di Apuleio, Napoli, Liguori, 1986. ISBN 88-207-1495-7.
  • Senofonte, L'ordinamento politico degli Spartani (a cura di Gian Franco Gianotti, con una nota di Luciano Canfora; testo greco a fronte, traduzione latina di Francesco Filelfo), Palermo, Sellerio, 1990. ISBN 978-88-389-0651-0.
  • Il mestiere del poeta. Antologia dalla lirica greca e da Platone, Torino, Loescher, 1991. ISBN 88-201-0097-5.
  • Marcella Guglielmo e Gian Franco Gianotti (a cura di), Filosofia, storia, immaginario mitologico (Atti del colloquio di Torino, 10-11 maggio 1996), Alessandria, Edizioni dell'Orso, 1997. ISBN 88-7694-291-2.
  • Radici del presente. Voci antiche nella cultura moderna, Torino, Scriptorium, 1997. ISBN 88-455-6133-X.
  • "Apuleio", in Italo Lana ed Enrico Valdo Maltese (a cura di), Storia della civiltà letteraria greca e latina, Torino, UTET, 1998, pp. 166–197. ISBN 88-02-05293-X.
  • Giuseppina Magnaldi e Gian Franco Gianotti (a cura di), Apuleio. Storia del testo e interpretazioni, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2000. 2ª ed. aggiornata 2004. ISBN 88-7694-445-1.
  • "La storiografia letteraria: il paradigma della letteratura latina", in Laura Casarsa, Lucio Cristante e Marco Fernandelli (a cura di), Culture europee e tradizione latina (Atti del convegno internazionale di studi di Cividale del Friuli, 16-17 novembre 2001), Trieste, Università, 2003, pp. 65–87. ISBN 88-8303-111-3. Consultabile sul sito dell'Università.
  • Gian Franco Gianotti (a cura di), Tradizioni epiche e letteratura, Bologna, Il Mulino, 2011. ISBN 978-88-15-14922-0.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ pa.vi., L'Accademia delle Scienze inaugura il suo nuovo anno con Rita Levi Montalcini, la Repubblica, 23 novembre 2008. URL consultato il 18-07-2011.
  2. ^ Spesso evidenziata dai commentatori, come sulla Belgisch tijdschrift voor philologie en geschiedenis (Rivista belga di filologia e storia), vol. 58, 1980, p. 428 o da Luca Graverini nel suo "A lepidus sussurrus. Apuleius ad the fascination of poetry", in Ruurd R. Nauta (a cura di), Desultoria scientia. Genre in Apuleius' Metamorphoses and related texts, Lovanio, Peeters, 2006, p. 7. ISBN 978-90-429-1846-7 (consultabile su Google libri).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44311217 · ISNI (EN0000 0000 8077 097X · SBN IT\ICCU\CFIV\032833 · LCCN (ENn85053134 · BNF (FRcb12019832n (data) · NLA (EN35758960