Ghowr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghowr
provincia
Localizzazione
StatoAfghanistan Afghanistan
Amministrazione
CapoluogoChaghcharan
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°31′12″N 65°15′36″E / 34.52°N 65.26°E34.52; 65.26 (Ghowr)Coordinate: 34°31′12″N 65°15′36″E / 34.52°N 65.26°E34.52; 65.26 (Ghowr)
Altitudine2 831 m s.l.m.
Superficie36 479 km²
Abitanti625 200[1] (2009)
Densità17,14 ab./km²
Distretti10
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+4:30
ISO 3166-2AF-GHO
Cartografia
Ghowr – Localizzazione

Ghowr è una provincia dell'Afghanistan di 635.302 abitanti prevalentemente Tagiki e Hazara con minoranze Uzbeke e Pashtun. Il capoluogo è Chaghcharan. Confina con le province di Badghis, di Faryab e di Sar-e Pol a nord, di Bamian a est, di Daikondi a sud-est, di Helmand e di Farah a sud e di Herat a ovest.

Il distretto si trova nell'Afghanistan centrale al termine della catena dell'Hindu Kush. Il territorio si sviluppa a 2500 m s.l.m. e le abbondanti nevicate bloccano i passi da novembre ad aprile. Il distretto è attraversato dal fiume Hari Rud, lungo il quale sorge il minareto di Jam, dal 2002 Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO.

L'attuale governatore è Sayyed Mohammad Eqbal Munib.

Amministrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisione in distretti della Provincia di Ghowr.

La provincia di Ghowr è divisa in 10 distretti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Afghanistan: Administrative Divisions, in World Gazetteer.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]