Gerardo Mazziotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Complesso scolastico a Marianella, realizzato negli anni Settanta

Gerardo Mazziotti (Corigliano Calabro, 3 gennaio 1924) è un architetto italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Architetto di origini calabresi, si laurea all'Università federiciana di Napoli con una tesi su un velodromo coperto, con cui vincerà il premio CONI. Entrato subito nello studio di Carlo Cocchia, vi realizza la riprogettazione del Padiglione del Nord America nella Mostra d'Oltremare ed è assistente alla progettazione dello stadio San Paolo. Nel corso degli anni cinquanta progetta poche opere architettoniche: collabora nella progettazione del rione La Loggetta insieme a Carlo Cocchia e Giulio De Luca, la residenza Giordani (oggi ostello della gioventù) e case a schiera per l'INA-Casa a Pozzuoli. Negli anni settanta diviene il direttore dei servizi tecnici dell'Istituto autonomo per le case popolari della provincia di Napoli (IACP) di Napoli nel quale progetta alcuni palazzi nel nascente quartiere Scampia. A Benevento, nel 1968, costruisce il complesso della Banca d'Italia con Massimo Nunziata e Michele Pagano. Tra il 1970 e il 1980 progetta un complesso scolastico a Marianella dove vengono espresse a nudo le strutture portanti con l'ausilio della facciata continua.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Diego Lama, Storie di Cemento. Gli architetti raccontano, CLEAN edizioni, Napoli 2007
  • Raimondo Consolante, Benevento. Architettura e Città nel Moderno, CLEAN edizioni, Napoli 2016
Controllo di autoritàVIAF (EN54146574863938151271 · GND (DE1103043544 · WorldCat Identities (ENviaf-54146574863938151271