Gaggenau Hausgeräte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gaggenau Hausgeräte GmbH
Logo
StatoGermania Germania
Fondazione1683 a Gaggenau
Sede principaleMonaco di Baviera
GruppoBSH Hausgeräte
Settoreelettrodomestici
Prodottiforni, forni a microonde, macchine da caffè, piani cottura, frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici
Sito webwww.gaggenau.com/

La Gaggenau Hausgeräte GmbH è un'azienda tedesca produttrice di elettrodomestici per la cucina, dal 1995 è controllata dal gruppo BSH Bosch und Siemens Hausegeräte GmbH[1].

Storia e generalità[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata nel 1683 a Gaggenau (da cui prese il nome), cittadina del Baden-Württemberg, come azienda siderurgica per la produzione di utensili in metallo. Nel 1873 l'impresa venne rilevata da Michael Flürscheim, che ampliò la produzione alle macchine agricole e la rinominò Eisenwerke Gaggenau.

Tra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX, la Gaggenau estese le proprie attività: realizzazione delle insegne, costruzione di biciclette e cucine a carbone e a gas. Nei decenni successivi la produzione si orientò sempre più verso il settore degli elettrodomestici da incasso.

Rilevata nel 1995 dalla BSH Bosch-Siemens Hausgeräte, da allora ne è una controllata.

L'azienda impiega oltre 550 addetti e produce forni, forni a microonde, macchine da caffè, piani cottura, frigoriferi, lavastoviglie e lavatrici. Il brand è utilizzato dal Gruppo BSH per i prodotti destinati alla fascia alta di mercato di oltre 50 paesi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal vapore al sottovuoto, i 333 anni di Gaggenau, in ilsole24ore.com. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  2. ^ (DE) Dal sito muenchen.ait-architektursalon.de

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su gaggenau.com. URL consultato il 12 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2011).
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende