Gabriele Cazzola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gabriele Cazzola (Bologna, 30 giugno 1953) è un regista e autore televisivo italiano.

Autore e regista televisivo, ha operato per conto dei maggiori network televisivi italiani (Rai Mediaset, Sky) e pubblicato molteplici DVD, per artisti internazionali. Ha anche lavorato come autore e regista teatrale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fino agli anni ottanta si occupa di teatro, pubblicando diversi saggi di storia del teatro rinascimentale italiano e di teatro orientale su riviste come Quaderni medievali[1] e Biblioteca teatrale[2].

Nel 1990 pubblica per l'editore Bulzoni il libro L'attore di Dio - conversazioni balinesi un testo sullo spettacolo e sul rapporto teatro-rito nella civiltà balinese, basato su ricerche sul campo e testimonianze di artisti locali.

Specializzato in documentaristica e nella regia televisiva-musicale, collabora regolarmente con grandi artisti internazionali tra cui Riccardo Muti col quale ha realizzato una serie di documentari e di DVD[3]. Ha anche realizzato diversi documentari per Mediaset La macchina del tempo e altri, programmi culturali e di costume.

Recentemente ha creato il marchio OPERA VIDEO(http://www.opera-video.com). "opera video è una struttura creativa dedicata alla realizzazione di programmi televisivi di cultura e di divulgazione, documentari, registrazioni dal vivo di Eventi, Concerti, Opere liriche per televisione, DVD e cinema. Dal reportage al grande documentario, la finalità di Opera Video è sempre quella di ottenere la massima qualità di immagine e di contenuti."

Regie principali[modifica | modifica wikitesto]

Musica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Musica classica e cultura[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo Muti, Muti incontra Dvorak[10]
  • Riccardo Muti, Muti incontra Schubert,[11]
  • Jules Massenet, Werther,[12], regia teatrale Liliana Cavani, Scene Dante Ferretti, con Julia Gertseva e Andrea Bocelli
  • Giuseppe Verdi, Nabucco direttore Daniel Oren[12]
  • Antonio Vivaldi, The four seasons at the magnificent venetian villas[13]
  • Antonio Vivaldi, Gloria & other sacred music[14], at the Basilica di San Marco in Venice and Cappella degli Scrovegni in Padua
  • Gaetano Donizetti, Don Pasquale conductor Riccardo Muti
  • Claudio Bisio, I bambini sono di sinistra[15]
  • "Pianse ed amò per tutti - Giuseppe Verdi e Riccardo Muti" " Documentario
  • "Ernani" di Giuseppe Verdi - direttore Riccardo Muti - Regia teatrale Hugo De Ana
  • "Simon Boccanegra" di Giuseppe Verdi - Direttore Riccardo Muti - Regia teatrale Adrian Noble - Scene Dante Ferretti
  • Muti prova La traviata[16]

Regie teatrali[modifica | modifica wikitesto]

Ciao signor G. (Tributo a Giorgio Gaber)[17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ una citazione
  2. ^ una citazione
  3. ^ Dal profilo di Gabriele Cazzola[collegamento interrotto] sul sito Medianova.org
  4. ^ la scheda del video su SBN
  5. ^ la scheda del video su SBN
  6. ^ la scheda del video su SBN
  7. ^ la scheda del video su SBN
  8. ^ la scheda del video su SBN
  9. ^ la scheda del video su SBN
  10. ^ la scheda del video su SBN
  11. ^ la scheda del video su SBN
  12. ^ a b la scheda del video Archiviato il 5 novembre 2008 in Internet Archive.
  13. ^ la scheda su Raitrade, su raitrade.it. URL consultato il 18 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  14. ^ la scheda del video sull'OPAC Regione Veneto
  15. ^ la scheda sul sito Rai
  16. ^ Il gesto del direttore, le voci dei cantanti, su apemusicale.it. URL consultato il 22 novembre 2019.
  17. ^ Scheda di Ciao signor G.![collegamento interrotto] dal sito della Provincia di Grosseto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]