Friedrich Seipelt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Friedrich Seipelt
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Professione manager
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1954 - 1966 Bundesliga (Austria) Arbitro
Attività internazionale
1956 - 1962 UEFA e FIFA

Friedrich Seipelt (Vienna, 2 aprile 1915Vienna, 7 maggio 1981) è stato un arbitro di calcio austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È famoso per aver arbitrato alcune partite del mondiale svedese del 1958: in particolare, gli furono assegnate le gare Irlanda del Nord-Cecoslovacchia[1] ed il quarto di finale Brasile-Galles[2].

Appeso nel 1966 il fischietto al chiodo, Seipelt venne subito arruolato come istruttore dei direttori di gara sotto l'egida della FIFA che gli conferì inoltre il prestigioso FIFA Special Award.[3]

Nel 1972 divenne presidente della Commissione arbitrale della UEFA, carica che ha mantenuto fino al 1981, quando scompare improvvisamente a causa di un attacco cardiaco mentre attendeva un volo all'aeroporto di Vienna.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]