Fonz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fonz
comune
Fonz – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of Aragon.svg Aragona
ProvinciaFlag of Huesca (province).svg Huesca
Territorio
Coordinate42°01′00.12″N 0°15′00″E / 42.0167°N 0.25°E42.0167; 0.25 (Fonz)Coordinate: 42°01′00.12″N 0°15′00″E / 42.0167°N 0.25°E42.0167; 0.25 (Fonz)
Altitudine471 m s.l.m.
Superficie51,86 km²
Abitanti1 097 (2001)
Densità21,15 ab./km²
Comuni confinantiAlmunia de San Juan, Azanuy-Alins, Barbastro, Castejón del Puente, Estadilla
Altre informazioni
Cod. postale22422
Prefisso(+34)...
Fuso orarioUTC+1
Codice INE22110
TargaHU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Fonz
Fonz
Sito istituzionale

Fonz è un comune spagnolo di 1.097 abitanti situato nella comunità autonoma dell'Aragona.

Oltre allo spagnolo, a Fonz si parla un particolare dialetto della lingua aragonese chiamato foncese.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Fonz prende il suo nome dall'evoluzione linguistica della parola latina fontes data alla zona dall'abbondanza di sorgenti esistenti all'interno dei confini del comune.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • La piazza principale di Fonz è stata dichiarata Monumento Histórico Artístico nel 1976. Qui si trova una fontana pubblica in pietra calcarea bianca con sei cannelli, autentico esempio di stile rinascimentale del 1567, su cui figurano i versi in latino: «Fons sine fonte fluens / huius radiantis origo /aethereo nostram / fonte repele sitim» ("Fonte che sgorghi senza fonte, origine di questa sorgente, spegni la nostra sete con la fonte celeste"). La fontana appare nello scudo del comune.[1]
  • Palazzo dei Gómez Alba, del XVI secolo.[2]
  • Casa Moner, luogo di nascita di don Pedro Cerbuna, fondatore dell'Università di Saragozza.
  • Chiesa di Nuestra Señora de la Asunción, in stile rinascimentale, costruita tra il 1606 e il 1617.[3]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Descripción del escudo, su Ayuntamiento de Fonz. URL consultato il 18 novembre 2019.
  2. ^ (ES) Palacio de los Gómez Alba, su Ayuntamiento de Fonz. URL consultato il 18 novembre 2019.
  3. ^ (ES) Iglesia de Nuestra Señora de la Asunción Fonz, su SPICA. Sistema de información del Patrimonio Cultural Aragonés. URL consultato il 18 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna