Filippo Sega

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Filippo Sega
cardinale di Santa Romana Chiesa
Filippo Sega.jpg
Ritratto del cardinale Sega
Template-Cardinal (Bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 22 agosto 1537, Bologna
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato vescovo 20 maggio 1575 da papa Gregorio XIII
Consacrato vescovo 29 giugno 1575 dal vescovo Gabriele Del Monte
Creato cardinale 18 dicembre 1591 da papa Innocenzo IX
Deceduto 29 maggio 1596 (58 anni), Roma

Filippo Sega (Bologna, 22 agosto 1537Roma, 29 maggio 1596) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bolognese, nacque il 22 agosto 1537.

Il 20 maggio 1575 fu eletto secondo vescovo della diocesi di Ripatransone, succedendo al dimissionario Lucio Sassi. Nunzio apostolico in Spagna dal 1577, l'anno seguente (3 ottobre 1578) fu trasferito alla sede di Piacenza, che resse fino alla morte.

Papa Innocenzo IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 18 dicembre 1591.

Morì il 29 maggio 1596. Il suo monumento funebre si trova nella chiesa di Sant'Onofrio al Gianicolo a Roma.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) David Cheney, Filippo Sega, su Catholic-Hierarchy.org. Modifica su Wikidata
  • (EN) SEGA, Filippo, su The Cardinals of the Holy Roman Church. URL consultato il 3 agosto 2017.
Controllo di autoritàVIAF (EN62360362 · ISNI (EN0000 0000 8142 2782 · LCCN (ENn97062688 · GND (DE119527219 · BNF (FRcb12429268w (data) · BAV ADV10265622