Fiera del Mediterraneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Fiera del Mediterraneo è una delle principali fiere italiane e mediterranee con sede a Palermo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fiera nasce a Palermo nel 1946, viene creata una zona riservata di circa 14 ettari di forma triangolare lontano da centro cittadino, presso le pendici del Monte Pellegrino, presso una delle uscite del Parco della Favorita, raggiungendo nel tempo la superficie di 86 mila mq. Fin dall'inizio rappresenta il più importante polo espositivo della Sicilia sia per dimensioni che per importanza. Era gestito dall'Ente Autonomo Fiera del Mediterraneo, Ente pubblico della Regione Siciliana.[1]

L'ultimo presidente della Fiera, prima del suo commissariamento e del suo declino, fu il dott. Giambattista Torregrossa, nominato nel 1980[2]. Negli anni 2000 la cattiva gestione della Fiera ha portato ad una crisi finanziaria che ha messo fine alle attività dell'Ente Fiera nel 2008.

Nel 2015 dopo 7 anni di inattività è stata organizzata nuovamente la fiera campionaria dal 23 maggio al 7 giugno.

Nel 2018, dopo un recupero dei due terzi delle strutture finanziato da investitori privati, la 67esima edizione inaugura con 600 espositori provenienti da tutto il mondo e nuove aree di ricezione come il "Villaggio dello shopping" nell'ex area del luna park.[3]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La Fiera è cresciuta negli anni in maniera assai articolata; all'interno dell'area (originariamente assoggettata ad uso civico, ed adiacente alla Riserva Naturale di Monte Pellegrino) oltre a grandi e capienti padiglioni, sono presenti (nella zona nord, la più antica) alcuni edifici più piccoli risalenti ai primi anni di vita dell'ente, di particolare interesse storico. L'intero quartiere fieristico è esteso per 83 000 m². Attualmente il padiglione più importante è il numero 20, sia per dimensione che per posizione. È stato recentemente ristrutturato il padiglione 5a, che è anche utilizzabile come sala convegni, insieme al padiglione 4. Caratteristica unica della Fiera di Palermo è la presenza di ampi spazi alberati, e l'originale ubicazione alle falde di Monte Pellegrino, che ne costituisce il suggestivo sfondo. Sono in fase di avvio (maggio 2008) i lavori di riqualificazione del padiglione 16, che verrà trasformato in una sala congressi modulare da 1500 posti.

Esposizioni[modifica | modifica wikitesto]

Svolte nel 2008:

  • Campionaria (interrotta dal 2009 al 2014);
  • ABITALY;
  • Dinosauri;
  • Eco-Mediterranea;
  • Euromed2;
  • Hotellerie e SPA;
  • Imprese Siciliane;
  • Made in Sicily;
  • MEDIREGALO;
  • MEDISPOSA;
  • Naturale & Welness;
  • Non solo vino;
  • OrientaSicilia;
  • P.A e High Tech;
  • Vespa Days.

Negli scorsi anni vi sono state altre manifestazioni non ripetute quest'anno:

  • Medivacanze;
  • Medicavalli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Palermo Portale Palermo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Palermo