Ferb Fletcher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Beh, io non sono né inglese né yankee. Io sono Ferb. »
(Ferb ai suoi cugini in La maledizione dell'emù.)
Ferb Fletcher
Ferb nell'episodio Il ragazzo che sussurrava ai sauri.
Ferb nell'episodio Il ragazzo che sussurrava ai sauri.
Universo Phineas e Ferb
Lingua orig. Inglese
Autore Dan Povenmire e Jeff Marsh.
app. it. 27 settembre 2007
app. it. in Le montagne russe
Voce orig. Thomas Sangster
Voci italiane
Specie Umana
Sesso Maschio
Luogo di nascita Danville
Abilità

Intelligente, ma di pochissime parole

Parenti

Ferb Fletcher è uno dei protagonisti della serie televisiva a cartoni Phineas e Ferb. Con l'aiuto del fratellastro Phineas e delle Fireside Girls 46321, un gruppo di ragazze scout, Ferb realizza progetti fantasmogorici e talvolta impossibili per un bambino della sua età.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ferb ha la stessa età di Phineas, anche se questo nella serie non viene mai rivelato esplicitamente. È alto ed ha la testa molto lunga con un naso calcato e i capelli verdi. A differenza del suo fratellastro Phineas, Ferb comunica pochissimo e talvolta in alcuni episodi non dice nemmeno una parola se non qualche particolare verso (come nell'episodio Viaggio al centro di Candace in cui imita il verso del chihuahua di Isabella), che lo rendono però simpatico e bizzarro allo stesso tempo, o qualche perla di saggezza o battuta alla fine dell'episodio. Con Phineas condivide il pregio di essere anch'egli molto intelligente, e quindi potrebbe definirsi più il braccio che la mente, rispetto al suo fratellastro. Nonostante sia molto acuto nelle invenzioni, nemmeno lui si è mai accorto della vita da agente segreto del suo ornitorinco Perry. Ha una cotta per la figlia del dottor Doofenshmirtz, ma la loro relazione potrebbe essere definita come quella di un amore impossibile.

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

La sua è una famiglia ricomposta. Lynda Flinn è infatti madre solo di Phineas e Candace, ma non di Ferb e Lawrence Fletcher è quindi il padre naturale di Ferb. I nonni di Ferb vivono in Regno Unito, e quindi Ferb e suo padre hanno origini inglesi. Ferb ha molti cugini che vengono dall'Inghilterra e altri dalla Scozia, mentre della sua madre naturale non è mai stato fatto cenno nella serie. Si capisce, da un aggeggio appeso nella sua stanza, che probabilmente Ferb sia originario del Chelsea. Nella versione originale, Ferb e suo padre parlano con un accento inglese molto marcato.

Sviluppo del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Per rispettare i piani imposti dai dirigenti della Walt Disney Company, la storyboard originale elaborata da Povenmire e Marsh prevedeva l'uso di molti dialoghi e di numerosi effetti sonori. Nonostante ciò, Ferb era l'unico personaggio della serie che non parlava affatto. Tuttavia, dopo aver preso in considerazione alcune produzioni che basavano principalmente la loro forza sul "fattore duo" (come ad esempio Wallace e Gromit o Jay & Silent Bob), i creatori decisero che Ferb doveva dialogare almeno una volta nella puntata (ma nell'episodio Un'estate straordinaria parla addirittura 9 volte), anche se rimane comunque un personaggio silente ed è Phineas che a volte gli fa da portavoce. Inoltre, seppur non sia un gran chiacchierone, Ferb è un poliglotta, in quanto sa parlare la lingua umana, animale e aliena, oltre a essere anche un bravissimo rapper...

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]