Failure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Failure
Failure band 2014.jpg
La band in concerto nel 2014
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereAlternative metal[1]
Rock alternativo[1][2]
Space rock[2][3]
Periodo di attività musicale1990 – 1997
2014 – in attività
EtichettaWarner Bros. Records
Slash Records
Album pubblicati7
Studio5
Raccolte2
Sito ufficiale

I Failure sono un gruppo musicale statunitense formatosi nel 1990 a Los Angeles, California. La band divenne famosa nella prima parte degli anni novanta grazie alla sua musica che mescolava forti sonorità metal con melodie sperimentali e pop[1]. Fu anche una delle poche band rock all'inizio degli anni novanta a unire i classici elementi del grunge a generi diversi e più elaborati come space rock e metal[4], contribuendo a gettare le basi per quello che sarebbe diventato il post-grunge negli anni successivi[1].

Dopo essersi sciolta nel novembre del 1997, la band è ritornata in piena attività nel 2014[5].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Gauss – batteria, percussioni (1992-1993)
  • Troy Van Leeuwen – chitarra (1996-1997)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 – Count My Eyes/Comfort
  • 1991 – Pro-Catastrophe/Dipped in Anger
  • 1994 – Moth
  • 1994 – Empty Friend
  • 1996 – Stuck on You
  • 1996 – Saturday Savior
  • 1996 – Pitiful
  • 2014 – Come Crashing
  • 2014 – The Future

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Failure, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 25 giugno 2012.
  2. ^ a b (EN) Show Review: An Evening with Failure at the Great American Music Hall, 5/14/2014, Spinningplatters.com, 21 maggio 2014. URL consultato il 6 giugno 2014.
  3. ^ (EN) Fear, Emptiness, Decibel: Failure’s Fantastic Planet Inducted Into The Hall of Fame!, Metalsucks.net, 3 aprile 2014. URL consultato il 6 giugno 2014.
  4. ^ (EN) Failure Reunion, Bhamfm.com, 5 novembre 2013. URL consultato l'8 giugno 2014 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2014).
  5. ^ (EN) Reuniter: Failure, Lifeisnoise.com, 23 maggio 2014. URL consultato il 6 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN133878362 · LCCN (ENno2007096614 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007096614