Fabrizio Colonna Avella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabrizio Colonna Avella

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XVI

Fabrizio Colonna Avella (Roma, 28 marzo 1848Roma, 8 agosto 1923) è stato un politico italiano.

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVI legislatura.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Giovanni Andrea e di Isabella Alvarez de Toledo, XVI principe di Paliano, sposò Olimpia Doria Pamphili dalla quale ebbe Marcantonio, Ascanio (che in veste di ambasciatore del Regno d'Italia a Washington, consegnò la dichiarazione di guerra nel dicembre del 1941), Marozia e Margherita.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (1 barretta) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza (1 barretta)
Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie