Félix Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Félix Ismael Rodríguez Mendigutía
Félix Ismael Rodríguez Mendigutia.jpg
Rodriguez a Miami nel 2011
31 maggio 1941
ReligioneChiesa protestante
Dati militari
Paese servitoStati Uniti Stati Uniti
Forza armataU.S. Army, CIA
Anni di serviziodal 1959
BattaglieSbarco nella Baia dei Porci
voci di militari presenti su Wikipedia

Félix Ismael Rodríguez Mendigutia (L'Avana, 31 maggio 1941) è un agente segreto cubano naturalizzato statunitense, spia della CIA, noto per lo sbarco nella Baia dei Porci e per l'esecuzione di Che Guevara.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre era un funzionario di Fulgencio Batista durante il suo regime, la sua famiglia emigrò poi in America del nord dopo la Rivoluzione cubana. Fece i suoi studi militari in Pennsylvania e sicuro di sé, partecipo allo sbarco alla baia dei porci, fallendo. Ritornò quindi negli Stati Uniti. Nel settembre del 1960 entrò in un gruppo di esuli cubani in Guatemala.

Attività militare[modifica | modifica wikitesto]

Baia dei Porci[modifica | modifica wikitesto]

Divenne uno stretto collaboratore dell'Operazione 40 della CIA e divenne membro clandestinamente della Brigata 2506. Aveva il compito di raccogliere informazioni critiche su Cuba per pianificare l'invasione nella Baia.

Cattura di Che Guevara[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1967, da agente della Cia pianificò la cattura e poi l'esecuzione di Che Guevara in Bolivia, dove il rivoluzionario si trovava al fine di favorire l'allargamento della rivoluzione cubana.

Guerra del Vietnam[modifica | modifica wikitesto]

Divenendo cittadino statunitense nel 1969, si arruolò presso l'esercito statunitense. Per la sua partecipazioni nelle operazioni militari in Vietnam, venne premiato dalla Cia.

Nella Seconda guerra d'Indocina, Felix fece più di 300 operazioni in elicottero, e per 5 volte si ritrovò con l'elicottero distrutto. Per quella occasione, lavorò anche per il progetto Phoenix della CIA.

Attivismo Politico[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 è divenuto presidente della Brigata 2506 Veterans Association che raccoglie i sopravvissuti e le loro famiglie

Durante le elezioni statunitensi del 2004, venne fortemete criticato dal democratico John Kerry, in relazione a un suo presunto coinvolgimento in un finanziamento di 10 milioni di dollari a dei cartelli della droga colombiani. Felix, di conseguenza, ha accusato il candidato democratico, sostenendo che con quelle accuse stava facendo campagna politica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3416148753689641320009 · ISNI (EN0000 0000 7904 740X · LCCN (ENn88204073 · GND (DE118949144 · WorldCat Identities (ENn88-204073
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie