Excision

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il musicista canadese, vedi Excision (musicista).
Excision
Excision.png
Titolo originaleExcision
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneCanada
Anno2012
Durata81 min
Rapporto2.35 : 1
Genereorrore, drammatico
RegiaRichard Bates Jr.
SceneggiaturaRichard Bates Jr.
ProduttoreDylan Hale Lewis
Produttore esecutivoMark Linehan Bruner, Jason Herbersr, Robert Higginbotham, Ben Uscinski e Thomas Wood Jr.
Casa di produzioneNew Normal Films
FotografiaItay Gross
MontaggioSteve Ansell e Yvonne Valdez
MusicheSteve Damstra II e Mads Heldtberg
ScenografiaArmen Ra
CostumiAnthony Tran
TruccoCris Alex, Elle Favorule, Stephen Imhoff, Amanda King, Miko Nishida e Robert Rapport
Interpreti e personaggi

Excision è un film horror del 2012 scritto e diretto da Richard Bates Jr. ed interpretato da AnnaLynne McCord, Traci Lords, Ariel Winter, Roger Bart, Jeremy Sumpter, Malcolm McDowell, Matthew Gray Gubler, Marlee Matlin, Ray Wise e John Waters.

Il film è un adattamento cinematografico del cortometraggio omonimo del 2008. Excision è stato trasmesso in anteprima nel 2012 al Sundance Film Festival.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la vita di una studentessa di scuola superiore disturbata e delirante, Pauline, che ha l'aspirazione di farsi una carriera nel campo della medicina e che desidera guadagnarsi l'approvazione di sua madre. Pauline ha una sorella minore di nome Grace sofferente di fibrosi cistica e ha ricorrenti sogni nei quali sono presenti persone orrendamente mutilate e grandi quantità di sangue. Ogni volta che fa questo genere di sogni, la ragazza si risveglia sempre con un orgasmo.

Pauline è intenzionata a perdere la verginità con un ragazzo di nome Adam. A causa della sua passione per il sangue, la ragazza fa in modo che la data del suo primo rapporto sessuale coincida con il periodo nel quale ha il ciclo mestruale. Mentre ha un orgasmo Pauline immagina di soffocare Adam e che il suo letto si riempia completamente di sangue. Poi Pauline chiede al ragazzo di praticarle del sesso orale. Adam comincia, ma poco dopo corre in bagno disgustato dal sangue, in quanto non era a conoscenza che lei era nel suo periodo.

Durante la lezione di educazione sessuale, Pauline prende un campione del suo sangue e lo mette al microscopio per verificare la presenza di malattie sessualmente trasmissibili. Più tardi vede Adam sulle gradinate con la sua ragazza, la quale dice al fidanzato di stare lontano da Pauline visto che forse ha una malattia sessualmente trasmissibile. Pauline si appresta a negare di averne una e poi chiede alla ragazza se per caso lei ne ha una. La ragazza dice di no e Pauline le risponde che allora in quel caso non ne ha nessuna anche lei. La ragazza di Adam deduce quindi che il fidanzato le è infedele.

Tempo dopo, l'ormai ex ragazza di Adam scrive con della vernice sul muro di casa di Pauline la parola "puttana". Pauline, infuriata, va a scuola e se la prende prima con Adam e poi con la sua ex ragazza arrivando persino a sbatterle la faccia contro il suo armadietto. Per questo gesto la ragazza viene espulsa dalla scuola.

Mentre si trova nella sua stanza, Pauline sente i suoi genitori dire che il medico di Grace la vuole in lista per un trapianto di polmone. Quella sera, durante la cena, Grace ha un grave attacco di tosse. Il mattino seguente Pauline droga il padre con un tè e quando l'uomo si addormenta, lei lo lega e lo imbavaglia. Quindi Pauline attira con l'inganno la ragazza che abita lì vicino e dopo una breve lotta riesce a farle perdere conoscenza. Pauline parla poi con Grace dicendole che ha a cuore solo il suo benessere. Dopo aver drogato Grace, Pauline taglia e rade i suoi capelli.

Nel garage, Pauline si mette ad operare le due ragazze, spostando i polmoni della ragazza sana nel corpo di sua sorella. La madre di Pauline rientra a casa e trovato il marito legato va nel panico urlando e correndo per tutta la casa. Entrata nel garage, la donna trova Pauline con i due corpi. Pauline le spiega che si tratta del suo primo intervento chirurgico ed invita la madre ad avvicinarsi per vedere meglio il suo lavoro. La madre lancia un urlo isterico alla visione della carneficina che la figlia ha causato. La stringe nella disperazione e Pauline, che all'inizio sembrava fiera del proprio lavoro, inizia a singhiozzare mortificata, travolta dalla consapevolezza di quello che ha fatto.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Excision è il primo film diretto da Richard Bates Jr.. Bates, nativo della Virginia e laureato presso l'Università di New York Tisch School of the Arts, ha girato Excision in 28 giorni nella città di Los Angeles e nei suoi dintorni.

Ricezione[modifica | modifica wikitesto]

Excision ha ricevuto diverse recensioni positive. Il sito Rotten Tomatoes riporta che l'81% dei critici ha dato al film un voto positivo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Appare alquanto curiosa la modalità di censura usata nella scena in cui Jeremy Sumpter si spoglia davanti ad AnnaLynne McCord: i genitali del ragazzo vengono infatti censurati da una nuvoletta nera.

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Risultato
2012 Bucheon International Fantastic Film Festival (Richard Bates Jr.) Candidato/a
Neuchâtel International Fantasy Film Festival Best Fantastic Feature Film (Richard Bates Jr.) Candidato/a
Málaga International Week of Fantastic Cinema Miglior attrice (AnnaLynne McCord) Vincitore/trice
Miglior regia (Richard Bates Jr.) Vincitore/trice
Miglior film Vincitore/trice
Migliori effetti speciali Vincitore/trice
Best Feature Film Vincitore/trice
Fright Meter Awards Miglior attrice non protagonista (Traci Lords) Vincitore/trice
Miglior film horror Candidato/a
Miglior regia (Richard Bates Jr.) Candidato/a
Miglior attrice (AnnaLynne McCord) Candidato/a
Miglior Cast Candidato/a
Miglior sceneggiatura Richard Bates Jr. Candidato/a
Miglior trucco Candidato/a
Miglior colonna sonora (Steve Damstra II e Mads Heldtberg) Candidato/a
Miglior montaggio (Steve Ansell e Yvonne Valdez) Candidato/a
Boston Underground Film Festival Best Feature Vincitore/trice
2013 Fangoria Chainsaw Awards Miglior attrice non protagonista (Traci Lords) Vincitore/trice
Miglior attrice (AnnaLynne McCord) N.D.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Film Guide - Excision, su sundance.org. URL consultato il 13 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema