Estovest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
EstOvest
PaeseItalia
Anno2003 – in produzione
Generedocumentario
Lingua originaleitaliano
Crediti
Rete televisivaRai 3

EstOvest è un programma televisivo settimanale di informazione sui paesi dell'Europa dell'Est in onda dal 2003 su Rai 3 al sabato, di tarda mattina inizialmente, e successivamente alla domenica, sempre in tarda mattina, dalle 11:05 alle 11:30. Il programma, curato dalle redazioni Rai della TGR di Trieste e Bari, ha come scopo una maggiore conoscenza della storia, economia e della cultura dei Paesi dell'Est Europa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione nasce nell'anno in cui aderiscono all'Unione europea i Paesi baltici, la Polonia, la Repubblica Ceca, la Slovenia, la Repubblica Slovacca e l'Ungheria. Il motto della rubrica è esplorare l'Est per capire l'Ovest. La finalità della trasmissione è, pertanto, quello di studiare i cambiamenti avvenuti nell'Est Europa successivamente alla caduta della cortina di ferro e confrontarla con la realtà occidentale.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • VII Premio Festival della Televisione Italiana per RAI Radiotelevisione italiana nella categoria Programma di qualità (Ronchi dei Legionari, Gorizia, 19 luglio 2006).
  • VIII Premio Festival della Televisione Italiana – Tv Radio Media per la qualità nei media per la programmazione in proiezione europea (Roma, 9 luglio 2007).
  • Premio Cronista 2007 – Piero Passetti come riconoscimento per servizio “Il diario di Helga Weissowa” andato in onda il 10 e 17 novembre 2006.
  • Premio Luchetta Ota D'Angelo Hrovatin edizione 2006. Premio Alessandro Ota per il servizio “Più forte del tempo” di Giampaolo Mauro per le immagini di Marino Macchi.[2]
  • Premio Giornalista di Puglia - Michele Campione edizione 2019. Segnalazione nella sezione Sport/Radiotelevisione per il servizio Kosovo: la fabbrica dei campioni di Ludovico Fontana, immagini di Andrea Sivini, montaggio di Paolo Mariani[3] (Bari, 10 marzo 2019).
  • Premio USSI (Unione stampa sportiva italiana) "Lo sport e chi lo racconta" 2020. Menzione nella sezione Radio-TV-Foto per il servizio Kosovo: la fabbrica dei campioni di Ludovico Fontana, immagini di Andrea Sivini, montaggio di Paolo Mariani[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni tratte dal sito ufficiale pag. 9[collegamento interrotto]
  2. ^ Premi vinti
  3. ^ Premio Campione 2019, ecco i vincitori, su og.puglia.it.
  4. ^ PRIMA EDIZIONE PREMIO GIORNALISTICO USSI "LO SPORT E CHI LO RACCONTA": ECCO I VINCITORI, su USSI, 19 febbraio 2020. URL consultato il 1º aprile 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione