Episodi di Leone il cane fifone (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Leone il cane fifone.

Segue la lista degli episodi della terza stagione della serie animata Leone il cane fifone.

Stagione 3 (2001 - 2002)[modifica | modifica wikitesto]

Il diamante della nonna (Muriel Meets Her Match)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù incontra una criminale dall'aspetto simile al suo: il suo nome è Maria. Marilù viene arrestata quando Maria riesce ad incastrarla ma il coraggioso leone riesce a scagionarla.

Leone e il cane meccanico (Courage vs. Mecha-Courage)[modifica | modifica wikitesto]

Credendo che Leone non sia sufficientemente un bravo cane, Di Lung ne costruisce una versione meccanica, e lo rimpiazza nella famiglia. Leone decide dunque di sfidare il cane meccanico presso il Colosseo e grazie alla sua nota resistenza riesce a mandare in cortocircuito il robot.

Il campeggio del terrore (Campsite of Terror)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù, Giustino e Leone vanno in campeggio per il weekend. Giunti sul posto, Marilù viene rapita da due procioni. Leone deve salvarla insieme ai due animaletti per evitare che Giustino li catturi. Con la loro cattura, infatti, l'uomo otterrebbe un premio di 50.000 dollari.

Il fantasma di Velvet Vic (Record deal)[modifica | modifica wikitesto]

Un giorno, Giustino sta tornando a casa, viene colpito alla testa da un disco del suo artista preferito: Velvet Vic. Una volta arrivato a casa, Giustino decide di ascoltare il suo nuovo disco, ma dal megafono esce proprio il fantasma del musicista il quale inizia a suonare il pianoforte. Dopo aver invitato Marilù a suonare con lui, Velvet Vic spegne il megafono e Marilù viene risucchiata nel disco il quale viene poi distrutto. Intanto Velvet Vic decide di andare in tournée e Giustino si offre come manager in modo tale da guadagnare soldi a palate. Leone disperato tenta di riparare inutilmente il disco. Allora Leone si reca da Shirley la quale gli suggerisce di copiare il disco in un CD. Fatto ciò, Leone si reca al concerto di Velvet Vic e fa partire il CD, liberando la sua padrona e imprigionando nuovamente il musicista.

La dea della tempesta (Stormy Weather)[modifica | modifica wikitesto]

Un giorno, ad Altrove, arriva una misteriosa ragazza disperata. Appena vede Leone lo abbraccia dicendo che gli ricorda tanto il suo cane. Marilù e la ragazza, una Dea, cominciano a litigare per gelosia. Leone decide quindi di mettersi sulle tracce del cane della Dea, Dunkan. Nota: i cani-scheletro custodi del dio osso ricordano i Pokémon Cubone e Marowak.

Il re del sonno (The sandman sleeps)[modifica | modifica wikitesto]

Il re del sonno non riesce a dormire, allora con un cornetto acustico ode il forte russare di Marilù, musica per le sue orecchie, e decide di impadronirsi del suo sonno. Senza più dormire Marilù perderà lentamente la ragione e sarà compito di Leone convincere il re del sonno a restituire il maltolto e a capire il motivo dell'insonnia di questi.

Leone cane informatico (Hard Drive Courage)[modifica | modifica wikitesto]

Giustino ha una brutta influenza, e Marilù, per curarlo, decide di preparargli la sua miracolosa zuppa di carciofi. Marilù cerca la ricetta sul suo libro di appunti ma la pagina è strappata. Leone propone di cercare la ricetta su Web. Marilù preme un tasto sbagliato e a causa di un cortocircuito finiscono nel computer.

La cavalcata delle Valchirie (The Ride of the Valkyries)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù, Giustino ed il tenero Leone sono in vacanza in Norvegia. Improvvisamente, delle Valchirie arrivano in volo dal cielo e rapiscono Marilù. Leone le segue e scopre che le Valchirie l'hanno scambiata per una loro sorella scomparsa.

L'eroe di Coralville (Scuba-Scuba Doo)[modifica | modifica wikitesto]

Mentre si trovano su un'isola tropicale, Leone e Marilù scoprono una città sottomarina interamente in corallo e fanno amicizia con gli esseri che l'abitano. Nel frattempo, Giustino informa sua madre dell'esistenza di questa città che decide di distruggere per sfrattare le creature e per costruirci la sua fabbrica di parrucche.

L'elisir di lunga vita (Conway the Contaminationist)[modifica | modifica wikitesto]

Un aereo sorvola la casa dei nostri amici. Improvvisamente, questo aereo cade, e ne esce un vecchietto di 193 anni, che costringe Leone e la sua famiglia a vivere nella più completa sporcizia. Il povero cane riuscirà, infine, a salvare Giustino e Marilù e spedisce il vecchio lontano grazie a un palloncino.

Il sottomarino di capitan Gatti (Katz Under the Sea)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù decide che è arrivato il momento per una giusta vacanza e si imbarca con Leone, sul sottomarino "Gatti". Marilù viene messa a lavorare nelle cucine dove si deve occupare di preparare il tè, mentre Gatti tenta per l'ennesima volta di uccidere Leone. Dopo un enorme serie di peripezie il sottomarino è sul punto di esplodere. Gatti, uscito dal sottomarino, muore divorato da uno squalo, mentre Leone, Marilù e gli altri prigionieri riescono a fuggire prima che esploda.

Il raggio della crudeltà (Curtain of Cruelty)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù ha terminato il suo speciale ammorbidente e quindi deve andare in città a comperare gli ingredienti. Improvvisamente un raggio rosa fosforescente colpisce la città per cui tutta i cittadini iniziano a diventare sgarbati. Tutti tranne Marilù e Leone che hanno addosso l'ammorbidente di Marilù. Marilù viene rapita e portata in un centro di riabilitazione, mentre Leone invece, corre alla torre da cui proviene il raggio.

Il banchetto delle rane (Feast of the Bullfrogs)[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di rane decide di fare della graziosa fattoria di Giustino, Marilù e Leone il loro nuovo stagno. Marilù e Giustino saranno il banchetto di festeggiamento. Toccherà a Leone difendere i suoi due padroni.

Nuovi animaletti (Tulip's Worm)[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Leone suona la tuba e dal terreno esce un apparentemente innocuo vermetto, da una nave aliena giungono due specie di orsi che vogliono quel vermetto per riportarlo a casa. Ma in realtà l'animale si trasforma in un verme gigante che ingoia i due orsi e Marilù. Leone dovrà ricondurlo sul suo pianeta natale prima che sia troppo tardi.

Monna Lisa (So in Louvre Are We Two)[modifica | modifica wikitesto]

Leone e i suoi due padroni sono in visita a Parigi e decidono di visitare il Museo del Louvre. Purtroppo non escono in tempo, per cui rimangono chiusi nel museo. Di notte tutte le sculture e i quadri prendono vita e si godono la momentanea libertà. Monna Lisa prende Marilù con la forza e la racchiude nel suo quadro. Leone, con un astuto inganno, la salva.

Lo spaventapasseri (Night of the Scarecrow)[modifica | modifica wikitesto]

Marilù, Giustino e Leone sono in viaggio di ritorno da una prodigiosa fiera. Durante il viaggio vengono mandati fuori rotta da uno stormo di corvi che in precedenza avevano intensamente beccato uno spaventapasseri. Marilù lo prende e lo cura e questo prende vita. Marilù chiede a Leone se poteva portare dei bicchieri di limonata, per lei e per lo spaventapasseri, ma mentre Marilù lavora nel campo arriva un serpente.

Lo spaventapasseri cerca di spaventarlo ma Leone urla e fa scappare il serpente. Marilù consola lo spaventapasseri e gli dice di non preoccuparsi se non è riuscito a proteggerla. Poi arrivò un'astronave aliena con un polipo alieno. Lo spaventapasseri tentò di spaventarlo, senza risultato, però Leone gridando riesce a spaventarlo. Marilù consola di nuovo lo spaventapasseri dicendogli che in poco tempo tornerà in ottima forma.

Lo spaventapasseri si allena per diventare più spaventoso. L'indomani lo spaventapasseri entra nella casa di Marilù, Leone e Giustino vestito da soldato e rapisce Marilù. Poco dopo si ritrova disteso per terra a pezzi beccato dai corvi, mentre farnetica affermando che la sua famiglia è spaventosa mentre lui è un'inutile balla di paglia. Marilù e Leone però gli fanno capire che spaventare non fa per lui, che è portato per altre cose. La puntata finisce con lo spaventapasseri (non più malvagio) che lavora in una fiera.

Lo strabiliante Mondo (Mondo Magic)[modifica | modifica wikitesto]

Un mago arriva ad Altrove e con incantesimo trasforma Marilù in un orribile mostro. Subito dopo Leone scopre che anche il mago è in verità un mostro e che se non spezzerà l'incantesimo prima della mezzanotte Marilù resterà per sempre un mostro diventendo sua moglie.

Marilù babysitter (Watch the Birdies)[modifica | modifica wikitesto]

Un avvoltoio femmina gigante rapisce Marilù costringendola a fare da babysitter ai suoi tre pulcini. Leone dovrà affrontare molte difficoltà per salvare dai guai i tre, e far sì che la madre non divori Marilù al ritorno.

La pescionaria (Fishy Business)[modifica | modifica wikitesto]

Leone, Marilù e Giustino incontrano una pescionaria che con la scusa di un viaggio in Scozia li conduce in un tribunale in fondo al mare, dove tre pesci-giudici li rinchiudono in una vasca gigante perché possano tornare alla vita semplice del mare di un tempo, ora diventata, a loro dire, corrotta dalle usanze complesse e dai vizi delle persone sulla terraferma.

Tuttavia Leone riuscirà a riportare alla fattoria la vasca con Marilù e Giustino, dove Leone mostrerà ai tre pesci-giudici che anche la pescionaria, che usava come alloggio la fattoria dei tre protagonisti, è stata corrotta dalla vita dell'uomo. I tre pesci-giudici liberano Leone e i suoi due padroni, mentre la pescionaria viene messa nella vasca per essere rieducata.

L'abominevole e i suoi (Angry nasty people)[modifica | modifica wikitesto]

All'uscita di un cinema Leone, Marilù e Giustino incontrano il regista zombie Benton Tarantella, che vuole inserire i tre nel suo nuovo show in cui dovranno essere più scortesi e cattivi possibili.

La telecamera del regista nasconde però un terribile segreto, essa è infatti in grado assorbire tutte le emozioni negative delle persone così da creare l'abominevole, un essere identico a Giustino fatto di cattiveria e odio, con la sua sgarbatezza porterà i poveri Marilù e Leone all'esasperazione.

Con un astuto inganno però, Leone riuscirà a fermare il perfido regista e far andar via il mostro.

La cupola prodigiosa (Dome of Doom)[modifica | modifica wikitesto]

Giustino ha molta fame, ma nel giardino della fattoria non cresce nulla. I nostri eroi decidono di noleggiare una cupola, mentre il loro commercialista gli consegna delle buste con dei semi particolari. I risultati non si fanno attendere, ma Leone scopre che quei semi sono fatti di creature mostruose (calabroni, pitoni e piranha). La vicenda si conclude con le piante che si sbranano a vicenda a causa della puzza terribile dei calzini di Giustino.

Il ritorno di Pupazzo Di Neve (Snowman's revenge)[modifica | modifica wikitesto]

Di neve Pupazzo, un vecchio nemico di Leone, decide di creare un nuovo polo nel bel mezzo di Altrove con la sua nuova invenzione chiamata dito glaciale dato che il polo sud dove viveva cominciava a sciogliersi velocemente a causa del buco nell'ozono.

l caso vuole che il pupazzo si stabilisca proprio nella fattoria di Leone, dove i tre che arrivano poco dopo scoprendo che l'essere ha trasformato tutto in una distesa ghiacciata.

l troppo freddo però congela i poveri Leone, Marilù e Giustino facendo pensare al pupazzo che vogliano restare con lui, egli allora esprime la sua felicità cantando.

Poco dopo il pupazzo racconta a Leone la sua triste storia, lui e i suoi amici vivevano felicemente al polo nord quando si aprì un buco nel cielo che cominciò a riscaldare l'aria facendo sciogliere gli amici del pupazzo mentre lui riuscì a sopravvivere.

Leone quindi raggiunge il polo nord dove si ingegna per chiudere il buco facendo ritornare tutto come prima, il pupazzo felice può finalmente tornare a casa dai suoi amici mentre alla fattoria tutto torna alla normalità.

Il Club Della Trapunta (The Quilt Club)[modifica | modifica wikitesto]

Le gemelle Stich, due streghe siamesi che gestiscono una polverosa e fatiscente tappezzeria, sono i capi di uno strano club chiamato il "Club della trapunta", nel quale Marilù vorrebbe parteciparvi, ma purtroppo deve realizzare il tessuto migliore che esista. Alla fine, dopo molti tentativi nonostante il raffreddore preso da Giustino, riesce ad esserne iscritta e le gemelle Stich decidono di farla partecipare solo se cucirà un misterioso simbolo sulla loro trapunta stregata. In quel momento, Leone riesce a venire a conoscenza tramite il suo computer che le Stich hanno cattive intenzioni: il simbolo che deve essere cucito ha intrappolato molte donne vissute in passato nella trapunta in eternità.Le due gemelle riescono a mettere in trappola Marilù , ma Leone grazie al suo intuito riesce ad intrappolare le gemelle in un pezzo di stoffa e a liberare la sua padrona assieme alle altre donne vissute in passato. La fine dell'episodio vede Giustino, ancora raffreddato, pulirsi il naso proprio con il pezzo di stoffa in cui sono intrappolate le gemelle Stich.

Chi semina vento raccoglie tempesta (Swindlin' wind)[modifica | modifica wikitesto]

Alla fiera di paese Marilù cerca un regalo per l'anniversario con Giustino e, dopo averlo cercato per le varie bancarelle, incontra una zingara che le propone di comprare una collana per 5 dollari. Giustino invece di pagarla con dei soldi le propone un baratto che consiste nello scambio tra la collana e il suo pozzo di petrolio, ma, a scambio avvenuto, la zingara si accorge che ciò che Giustino spacciava per un atto di proprietà era solamente un conto del benzinaio. Per vendicarsi dell'imbroglio la zingara lancia una maledizione a Marilù e a Giustino portandoli a una forte e crescente inimicizia reciproca. Per commuovere la zingara e farle annullare la maledizione Leone, attraverso un escamotage, fa si che Giustino si accolli (egoisticamente) un fastidioso tarlo che infastidiva Marilù.

Ipnospot (King of flan)[modifica | modifica wikitesto]

Un basso e grassoccio produttore di sformato trasmette in tutta Altrove uno spot pubblicitario ipnotico in cui incita la gente a nutrirsi solo del suo sformato. In breve tutta la città, tranne Leone che non ha visto lo spot perché dormiva, prende d'assalto i negozi, arrivando a farsi la guerra per lo sformato; addirittura Marilù e Giustino riescono a rubare un camion pieno di scatolette della ditta produttrice e corrono a casa a riempirsi come lottatori di sumo, arrivando a leccare uno le unghie dell'altro. Leone approfitta del camion per intrufolarsi nell'azienda e inavvertitamente guarda un nuovo spot appena girato dal produttore e ne rimane ipnotizzato. Inseguito poi dallo stesso dovrà lottare contro la sua stessa voglia di sformato per sconfiggere l'uomo e girare un nuovo spot ipnotico che riporti la situazione alla normalità.

Leone sotto il vulcano (Courage under the volcano)[modifica | modifica wikitesto]

In una vacanza promozionale Marilù, Giustino e Leone vengono invitati nell'isola Hip-Hip. Dopo un brusco atterraggio gli si presenta il capo dell'isola insieme alla figlia e dichiara che sono stati scelti per la vacanza perché, vivendo ad Altrove, non sarebbero mancati a nessuno. Successivamente vengono portati tutti al bordo del vulcano dell'isola per una cerimonia sacra che consiste nel sacrificio di Marilù al Dio vulcano per calmarlo. Per salvarla Leone combatte contro i nativi dell'isola ma viene scaraventato all'interno del vulcano dove scopre che il Dio in realtà è un agente immobiliare che, attraverso una macchina, sta manovrando il vulcano per costringere la popolazione dell'isola ad andarsene. Infine l'agente decide di far eruttare il vulcano per distruggere tutto ma Leone, attraverso una macchina sparaneve, spegne la lava e salva l'isola con tutti i suoi abitanti.

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione