Entomologia forense

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sarcophagidae sp. su carne in decomposizione

L'entomologia forense è una branca dell'entomologia che studia i cicli vitali di quegli insetti che, sviluppandosi sui resti umani in decomposizione, sono utilizzabili ai fini della determinazione della datazione e delle cause della morte.[1]

Gli insetti che rivestono una importanza in questo ambito sono prevalentemente i Ditteri e i Coleotteri.

Tale disciplina riveste un ruolo importante nell'ambito della medicina forense e dell'antropologia forense.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Entomologia Forense, Università di Pavia. URL consultato il 31 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh86003985 · GND (DE4671997-0 · BNF (FRcb121706221 (data)