Endorser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un endorser è colui il quale fa uso pubblico di strumenti, attrezzi o altro fornitigli in via privilegiata dal fabbricante, sostanzialmente per scopi pubblicitari, attraverso un accordo chiamato endorsement.

È utilizzato principalmente nell'ambiente della musica quando, ad esempio, un musicista pubblicizza una marca di strumenti musicali, usandone i prodotti durante i concerti o le sue varie esibizioni; per esempio il chitarrista X ha un endorsement con la ditta di chitarre Y: esempi di famosi chitarristi endorser Steve Vai per la Ibanez, John Petrucci per la Music Man, Mark Tremonti e Carlos Santana per la Paul Reed Smith, Phil Demmel per la Jackson guitars, Ringo Starr per la Ludwig-Musser, Max de Aloe per la tedesca Hohner, Yngwie Malmsteen per la Fender.

In lingua inglese, il termine ha il significato di "garante", "approvatore" o più in generale colui che mostra pubblicamente il proprio sostegno verso qualcosa; si riferisce quindi al ruolo di valorizzatore che un personaggio famoso può esercitare sul prodotto. In questi termini può essere reso equivalente a testimonial, che in Italia è molto più usato.

Negli ambiti della produzione musicale o della pratica sportiva, l'endorser ha spesso un ruolo attivo nel processo di progettazione e produzione del prodotto che va ad utilizzare, e di frequente questo apporto è significativamente migliorativo: è diverso dal termine testimonial che solitamente identifica il rapporto artista/azienda su un piano più commerciale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]