Endless Summer (Oceana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Endless Summer
Endless Summer.jpg
Screenshot tratto dal videoclip ufficiale del brano
ArtistaOceana (cantante)
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 maggio 2012
Durata3:18
GenereMusica house
Elettropop
EtichettaEmbassy of Music
Registrazione2012
FormatiCompact disc, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania[1]
(vendite: 150 000+)
Dischi di platinoItalia Italia[2]
(vendite: 30 000+)
Oceana (cantante) - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2012)

Endless Summer è un brano musicale di Oceana, pubblicato nel 2012 e scelto come inno ufficiale degli Europei 2012. Il brano contiene un campionamento del singolo del 2011 Mr. Saxobeat di Alexandra Stan e utilizza un sample di "Blaue Moschee" del gruppo tedesco Die Vögel.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video ufficiale del singolo Endless Summer è stato pubblicato sul canale YouTube il 4 maggio 2012. Esso è stato girato nella città di Varsavia, capitale della Polonia, davanti allo Stadio Nazionale e nel centro storico. Ma, nello stesso anno, si sono girate scene anche sulle spiagge della Giamaica, in Francia e in Spagna. Il video mostra, inoltre, alcune riprese delle città ospitanti del torneo, con i loro rispettivi stadi, e si alterna con video di passati Europei, tra cui azioni da goal e momenti storici. Le riprese si concludono con Oceana che canta a cappella accerchiata da un nugolo di ragazzi festanti, venuti da tutta la Polonia per le riprese.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Endless Summer (Video version) – 3:11
  2. Endless Summer (Single mix) – 3:30
  3. Endless Summer (Reggae version) – 3:40
Europa
  1. Endless Summer (Main version) – 3:18
  2. Endless Summer (Radio mix) – 3:32
  3. Endless Summer (UEFA remix) – 4:53

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Austria[3] 17
Belgio (Fiandre)[4] 34
Belgio (Vallonia)[5] 33
Germania[6] 5
Italia[7] 2
Greece Digital Songs[8] 8
Paesi Bassi[9] 93
Polonia[10] 1
Repubblica Ceca[11] 34
Romania[12] 23
Spagna[13] 28
Svizzera[14] 6
Ucraina[15] 26
Ungheria[16] 18

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
Polonia[17] 22
Russia[18] 15

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  2. ^ CERTIFICAZIONE SINGLE DIGITAL dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 28 del 2012 (PDF), FIMI. URL consultato il 24 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2012).
  3. ^ "Oceana – Endless Summer – Austriancharts.at" (in Tedesco). Ö3 Austria Top 40. Hung Medien.
  4. ^ "Ultratop.be – Oceana – Endless Summer" (in Tedesco). Ultratop 50. Ultratop & Hung Medien / hitparade.ch.
  5. ^ "Ultratop.be – Oceana – Endless Summer" (in Francese). Ultratip. Ultratop & Hung Medien / hitparade.ch.
  6. ^ "Oceana - Endless Summer". Charts.de. Media Control.
  7. ^ Top Digital Download - Classifica settimanale WK 23 (dal 04/06/2012 al 10/06/2012), Federazione Industria Musicale Italiana, 14 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 14 giugno 2012).
  8. ^ "International Charts - Greece". Billboard. Archived from the original on 29 June 2012. Retrieved 29 June 2012.
  9. ^ "Dutchcharts.nl – Oceana – Endless Summer" (in Tedesco). Mega Single Top 100. Hung Medien / hitparade.ch.
  10. ^ "Listy bestsellerów, wyróżnienia :: Związek Producentów Audio-Video". Archiviato il 9 dicembre 2012 in Archive.is. Polish Airplay Top 5. ZPAV. Retrieved 2012-06-11.
  11. ^ "ČNS IFPI" (in Ceco). Hitparáda – Radio Top100 Oficiální. IFPI Czech Republic. Note: insert 201224 into search.
  12. ^ "Romanian Top 100 Official Podcast". Kissfm.ro. Retrieved 1-july-2012.
  13. ^ "Spanishcharts.com – Oceana – Endless Summer" Canciones Top 50. Hung Medien.
  14. ^ "Oceana – Endless Summer – swisscharts.com". Swiss Singles Chart. Hung Medien.
  15. ^ FDR TOP 40 - 04.06.2012 Archiviato il 3 maggio 2014 in WebCite.
  16. ^ "Archívum – Slágerlisták – MAHASZ – Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége" (in Ungherese). Rádiós Top 40 játszási lista. Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége. Retrieved 2012-07-04.
  17. ^ (PL) TOP digital utworów - 2012, su zpav.pl. URL consultato il 1º maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2013).
  18. ^ (RU) Classifica di fine anno russa, su lenta.ru. URL consultato il 29 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica