Elisabetta Dorotea d'Assia-Darmstadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Langraviato d'Assia-Darmstadt
Assia-Darmstadt
Wappen Hessen-Darmstadt 1736.jpg

Giorgio I
Luigi V
Giorgio II
Luigi VI
Luigi VII
Ernesto Luigi
Luigi VIII
Luigi IX
Luigi X
Modifica

Elisabetta Dorotea d'Assia-Darmstadt (Darmstadt, 24 aprile 1676Homburg, 9 settembre 1721) fu una nobile dell'Assia-Darmstadt e Langravia di Assia-Homburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Luigi VI d'Assia-Darmstadt, Langravio di Assia-Darmstadt dal 1661 al 1678, e della seconda moglie Elisabetta Dorotea di Sassonia-Gotha.

Venne destinata dal padre a sposare il cugino Federico Giacomo, figlio ed erede di Federico II d'Assia-Homburg langravio d'Assia-Homburg.

Luigi VI d'Assia-Darmstadt, padre di Elisabetta

Federico apparteneva dunque a un diverso ramo della grande dinastia di Brabante, la stessa a cui apparteneva Elisabetta, che governava dal 1596 l'Assia-Homburg. Il matrimonio, che venne celebrato a Butzbach il 24 febbraio 1700[1], rappresentava quindi l'unione dei due rami Brabante.

Con la morte del suocero, avvenuta il 24 gennaio 1708 a Homburg, Elisabetta divenne langravia d'Assia-Homburg, titolo che conservò fino alla morte e che avrebbe trasmesso ai figli avuti con Federico.

Elisabetta morì, dopo una settimana di agonia, il 9 settembre 1721, in seguito alle complicazioni del parto, senza riuscire tuttavia a dare al marito un erede in grado di succedergli. Suo marito si risposò il 17 ottobre 1728 con Cristina Carlotta di Nassau-Ottweiler, dalla quale non ebbe figli.

Gli unici figli di Elisabetta a superare l'infanzia furono Ludovico Giovanni e Giovanni Carlo, morti entrambi prima del padre. Ludovico Giovanni, erede presunto di Federico, sposò il 23 gennaio 1738 a San Pietroburgo la principessa Anastasia Trubetzkoya e morì, senza eredi, proprio l'anno prima del padre.

A Federico, morto l'8 giugno 1746 a Hertogenbosch, succedette il fratello Casimiro Guglielmo d'Assia-Homburg.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Diede alla luce sette figli[1]

  • Federica Dorotea (Groninga, 29 settembre 1701-Homburg, 11 marzo 1704);
  • Federico Guglielmo (Groninga, 1º ottobre 1702-Groninga, 19 agosto 1703);
  • Luisa Guglielmina (Homburg, 2 dicembre 1703-Homburg, 20 agosto 1704);
  • Ludovico Giovanni (Homburg, 15 gennaio 1705-Berlino, 23 ottobre 1745);
  • Giovanni Carlo (Homburg, 24 agosto 1706-Fellin, 10 maggio 1728);
  • Ernestina Luisa (Homburg, 29 gennaio 1707-Homburg, 19 dicembre 1707);
  • Federico (Homburg, 2 settembre 1721-Homburg, 16 novembre 1721).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN81124224 · GND (DE136846564 · CERL cnp01159024
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie