Elisabetta di Anhalt-Zerbst

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Elisabetta di Anhalt-Zerbst
Ritratto dell'elettrice Elisabetta di Anhalt-Zerbst
Elettrice di Brandeburgo
In carica6 ottobre 1577 –
8 gennaio 1598
PredecessoreSabina di Brandeburgo-Ansbach
SuccessoreCaterina di Brandeburgo-Küstrin
NascitaZerbst, 15 settembre 1563
MorteCrossen, 8 novembre 1607
Luogo di sepolturaDuomo di Berlino
Casa realeHohenzollern
PadreGioacchino Ernesto, Principe di Anhalt
MadreAgnese di Barby
ConsorteGiovanni Giorgio, Elettore di Brandeburgo
FigliCristiano
Maddalena
Gioacchino Ernesto
Agnese
Federico
Elisabetta Sofia
Dorotea Sibilla
Giorgio Alberto
Sigismondo
Giovanni
Giovanni Giorgio

Elisabetta di Anhalt-Zerbst (Zerbst, 15 settembre 1563Crossen, 8 novembre 1607) nacque principessa di Anhalt-Zerbst e divenne Elettrice del Brandeburgo dopo il matrimonio.

Elisabetta era figlia di Gioacchino Ernesto, Principe di Anhalt (1536–1585), nata dal suo primo matrimonio con Agnese di Barby (1540–1569), figlia del Conte Wolfango I di Barby[1].

Il 6 ottobre 1577 sposò Giovanni Giorgio (1525–1598), nel castello di Letzlingen. Suo marito aveva quasi 40 anni più di lei. Elisabetta era la sua terza moglie, ed era di 16 anni più giovane del suo figlioccio, Gioacchino Federico. Il matrimonio venne celebrato senza molto sfarzo, e ad Elisabetta vennero promessi quale controdote un appannaggio di 400 fiorini l'anno[2]. Elisabetta portò in dote 15000 talleri[3] e ricevette in appannaggio vedovile, oltre ad una considerevole pensione, la città di Crossen (odierna Crossen an der Elster), incluso il Castello, più il distretto e la città di Züllichau ed i possedimenti di Bobrowice (in tedesco Bobersberg)[4].

Elisabetta fu la mecenate dell'erudito Leonhard Thurneysser[5]. Dopo la morte del marito, indebolita dalle gravidanze, si ritirò col figlio minore nella sua sede vedovile, a Crossen. È sepolta nella cripta degli Hohenzollern nel Duomo di Berlino[6].

Dal suo matrimonio con Giovanni Giorgio di Brandeburgo nacquero i seguenti figli:

  1. Cristiano (1581–1655)
  2. Maddalena (7 gennaio 1582 – 4 maggio 1616), che nel 1598 sposò il Langravio Luigi V d'Assia-Darmstadt
  3. Gioacchino Ernesto (1583–1625)
  4. Agnese (1584–1629), sposata:
    1. nel 1604 al Duca Filippo Giulio di Pomerania;
    2. in 1628 al Duca Francesco Carlo di Sassonia-Lauenburg
  5. Federico (1588–1611)
  6. Elisabetta Sofia di Brandeburgo (13 luglio 1589 – 24 dicembre 1629), che sposò:
    1. nel 1613 il Reichsfürst (Principe) Janusz Radziwiłł;
    2. il 27 febbraio 1628 il Duca Giulio Enrico di Sassonia-Lauenburg
  7. Dorotea Sibilla (19 ottobre 1590 – 9 marzo 1625), che sposò nel 1610 il Duca Giovanni Cristiano di Brieg
  8. Giorgio Alberto (1591–1615)
  9. Sigismondo (20 novembre 1592 – 30 aprile 1640)
  10. Giovanni (1597–1627)
  11. Giovanni Giorgio (1598–1637)
Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
 
 
 
Giovanni II di Anhalt-Dessau  
 
 
 
Gioacchino Ernesto di Anhalt  
Gioacchino I di Brandeburgo Giovanni I di Brandeburgo  
 
Margherita di Sassonia  
Margherita di Brandeburgo  
Elisabetta di Danimarca Giovanni di Danimarca  
 
Cristina di Sassonia  
Elisabetta di Anhalt-Zerbst  
 
 
 
Wolfgang von Barby  
 
 
 
Agnese di Barby  
 
 
 
 
 
 
 
 
  1. ^ Elizabeth of Anhalt, family tree, su royalist.info. URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ Kirchner, pag. 13.
  3. ^ Kirchner, pag. 41.
  4. ^ Kirchner, pag. 56.
  5. ^ Kirchner, pag. 46.
  6. ^ Burial churches of Brandemburg and Prussian sovereigns, su royaltombs.dk. URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2014).

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]
Predecessore Elettrice consorte di Brandeburgo Successore
Sabina di Brandeburgo-Ansbach 6 ottobre 1577 – 8 gennaio 1598 Caterina di Brandeburgo-Küstrin
Controllo di autoritàVIAF (EN32428132 · CERL cnp01037447 · GND (DE104182660
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie