Eleonora Palmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eleonora Palmas
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker
Termine carriera 1995
Carriera
Giovanili
1978-1981Fortitudo Sassari
1981-1982Treviso
Squadre di club
1982-1983C.A. Faenza
1983-1987Trogylos Priolo32+ (111+)
1987-1988Velo Trapani
1988-1990Verga Palermo52 (245)
1990-1991Puglia Bari18 (99)
1991-1995SISV Viterbo57+ (291+)
Nazionale
1982Italia Italia Cadette5 (3)
Palmarès
Serie A2 femminile 2 promozioni
Per maggiori dettagli vedi qui
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Eleonora Palmas (Sassari, 28 aprile 1966) è un'ex cestista italiana.

Playmaker di 174 cm[1], ha giocato in Serie A1 con Priolo Gargallo, Palermo, Bari e Viterbo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua esperienza sportiva nella Fortitudo Sassari del presidente Pasquale Colombino nel 1978. Dopo due convocazioni alle selezioni giovanili del centro sud e nazionali, a 15 anni fa un provino con la Pagnossin Treviso Campione d'Italia nel 1981 e firma con la stessa un contratto per la successiva stagione sportiva. L'atleta gioca in A2 con Faenza nel 1982-1983[2].

Ha giocato in Serie A2[3][4][5][6] conquistando la promozione in Serie A1 con la Trogylos di Priolo Gargallo[7] Vi rimane fino alla stagione 1986-1987 e nel 1985 consegue la maturità classica al Liceo Gargallo di Siracusa.

Va in prestito alla Poiatti Trapani nella stagione 1987-88. Poi a Palermo in A1 con coach Piero Musumeci nelle due stagioni successive. Si diploma all'ISEF. La stagione successiva 1990-91 è al Puglia Bari di Marco Marchionetti e conquista il miglio piazzamento in carriera con un terzo posto ai play off scudetto. Conclude la sua carriera alla Sisv Viterbo del presidente Colonna con quattro stagioni consecutive, dal 1991 al 1995. Nel 1996 rinuncia ad un trasferimento a Messina.

Allievo allenatore, allenatore minibasket frequenta il corso Istruttori nazionali minibasket di Formia di Mondoni e Cremonini. Nel 1998 è diventata insegnante di educazione fisica[8]. Nel 2017 tramite la Sporter Sassari Nuoto concorre con il progetto di sua ideazione "In Mare Sicuri" al bando della Presidenza del Consiglio dei ministri ufficio Sport " inclusione attraverso lo sport" aggiudicandosi il finanziamento completo delle attività: terzo progetto in Italia e unico nella Regione Sardegna ad essere finanziato.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 30 giugno 1995[9][10][11][12][13][14][15]

Stagione Squadra Competizione Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
1982-1983 Italia Faenza Serie A2
1983-1984 Italia Trogylos Priolo Serie A2
1984-1985 Italia Trogylos Priolo Serie A2
1985-1986 Italia Trogylos Priolo Serie A2
1986-1987 Italia Polenghi Priolo Serie A1 32 111
1987-1988 Italia Poiatti Trapani Serie A2
1988-1989 Italia Gran Pane Palermo Serie A1 23 101
1989-1990 Italia GS Verga Palermo Serie A1 29 657 21/58 26/83 24/36 34 13 50 144
1990-1991 Italia B.Puglia Bari Serie A1 18 480 26/52 9/56 20/30 49 75 99
1991-1992 Italia Saturnia Viterbo Serie A1 20 618 21/48 4/27 14/22 28 5 28 68
1992-1993 Italia Viterbo Serie A2
1993-1994 Italia Nardini Viterbo Serie A1 24 716 40/89 17/63 44/61 45 16 32 175
1994-1995 Italia Simca Viterbo Serie A1 13 240 12/34 5/18 9/14 19 3 14 48
Totale carriera                      

Statistiche nelle coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 30 giugno 1987[16]

Stagione Squadra Competizione Partite Statistiche tiro Altre statistiche
Pres. Titol. Minuti Tiri da 2 Tiri da 3 Liberi Rimb. Assist Rubate Stopp. Punti
1986-1987 Italia Polenghi Priolo Ronchetti 4 45
Totale carriera 4 45

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giordani, p. 250.
  2. ^ pallacanestro in bianco e nero: dal 1981 al 1990, su paginebiancoazzurre.it. URL consultato il 25 luglio 2013.
  3. ^ m. com., Il Borsci frana nella ripresa, in Gazzetta del Mezzogiorno, 6 febbraio 1984.
  4. ^ Gualtiero Zocco, Una grande Vinci a Ferrara non basta al Latte Stella, in La Sicilia, 1º aprile 1985.
  5. ^ Paolo Vannini, Latte Stella corsara, in La Sicilia, 5 maggio 1986.
  6. ^ Bel successo a Trapani delle priolesi, in La Sicilia, 18 maggio 1986.
  7. ^ Mascolo, p. 192.
  8. ^ Dinamo Sassari, Progetto Io Protagonista [collegamento interrotto], in Legadue, 3 febbraio 2010. URL consultato il 25 luglio 2013.
  9. ^ Mascolo, p. 192.
  10. ^ Mascolo, p. 205.
  11. ^ Statistiche di Squadra - 1989/1990 - G.S. Verga Palermo, su LBF. URL consultato il 30 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  12. ^ Statistiche di Squadra - 1990/1991 - B.Puglia Bari, su LBF. URL consultato il 30 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2014).
  13. ^ Statistiche di Squadra - 1991/1992 - Saturnia Viterbo, su LegA Basket Femminile. URL consultato il 30 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  14. ^ Statistiche di Squadra - 1993/1994 - Nardini Viterbo, su LegA Basket Femminile. URL consultato il 30 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  15. ^ Statistiche di Squadra - 1994/1995 - Simca Viterbo, su LegA Basket Femminile. URL consultato il 30 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2014).
  16. ^ Quartarone, p. 236.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aldo Giordani, Almanacco illustrato del basket 1987, Modena, Panini, 1986.
  • Massimiliano Mascolo, Almanacco del basket al femminile, Viterbo, Melting Pot Edizioni, 2007.
  • Roberto Quartarone, Abbiamo sconfitto l'Armata Rossa!, Catania, Basket Catanese, 2021, ISBN 9798701135862.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]