Echinochloa esculenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Miglio giapponese
Japanese barnyard millet.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Sottofamiglia Panicoideae
Genere Echinochloa
Specie E. esculenta
Nomenclatura binomiale
Echinochloa esculenta
(Braun) Scholz, 1992
Sinonimi

Bas.: Panicum esculentum
Braun

Nomi comuni

Miglio giapponese

Il miglio giapponese (Echinochloa esculenta (Braun) Scholz, 1992) è una specie della famiglia delle Poaceae, coltivata in piccola scala in Giappone, Cina e Corea, sia come cibo che come foraggio.

Le prime notizie della coltivazione di miglio giapponese risalgono al 2000 a.C., durante il periodo Jōmon.[1]

Viene coltivato in aree inadatte alla coltivazione di riso, a causa del terreno inadatto o delle temperature troppo fredde. Lo sviluppo di varietà di riso resistenti al clima freddo ha portato ad un netto calo di produzione di miglio giapponese, in favore del riso.[2]

Si ritiene che il miglio giapponese derivi dalla domesticazione della specie Echinochloa crus-galli.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Coexistence and Cultural Transmission in East Asia, World Archaeological Congress, 18 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Sir Ghillean Prance, Mark Nesbitt, Cultural History of Plants, su books.google.it, 18 ottobre 2014.
  3. ^ Khidir W. Hilu, Evidence from RAPD markers in the evolution of Echinochloa millets (Poaceae), in Plant Systematics and Evolution, vol. 189, nº 3, 1994, pp. 247–257, DOI:10.1007/BF00939730.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]