Dungeon Keeper 3: War for the Overworld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dungeon Keeper 3: War for the Overworld
Sviluppo Bullfrog Productions
Pubblicazione Electronic Arts
Ideazione Colin Robinson[1]
Data di pubblicazione cancellato
Genere Strategia in tempo reale, God game
Tema Fantasy
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multiplayer[1]
Piattaforma Microsoft Windows
Periferiche di input Mouse, Tastiera

Dungeon Keeper 3: War for the Overworld[1] era un videogioco della serie Dungeon Keeper sviluppato dalla Bullfrog Productions e cancellato durante la sua realizzazione.

Pre-Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Gli aspetti concettuali del gioco erano stati sviluppati nel novembre 1999 e il progetto venne annunciato nel febbraio 2000.[2]. Nel progetto non vennero coinvolti programmatori o grafici e nel marzo del 2000 ne fu annunciata la cancellazione.[1]. La notizia venne rese nota nell'agosto dello stesso anno[3][4] quando la Bullfrog Productions rilasciò il seguente comunicato sul suo sito ufficiale:

« ENG

A third episode of the Dungeon Keeper saga was underway, but opportunities to develop new intellectual properties on new platforms such as PlayStation 2 have meant that DK3 has been put on hold.

There are currently no plans for another Dungeon Keeper game, however it remains an important franchise and there may be opportunities for us to pursue that direction in the future. »

IT

« Un terzo episodio della saga di Dungeon Keeper era in sviluppo, ma le oppurtunità di sviluppare nuovi giochi sulle nuove piattaforme come la PlayStation 2 hanno messo DK3 in secondo piano.

Al momento non ci sono piani per un altro gioco su Dungeon Keeper, comunque rimane un'importante franchise e potrebbero esserci opportunità per noi di seguire quella direzione nel futuro. »

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Storia doveva essere ripresa dal finale di Dungeon Keeper 2,quando Horny,il Demone,acquisita l'ultima gemma e sconfitti i cavalieri di pietra,si avventura verso la superficie per invadere il mondo esterno degli eroi.

Sviluppo amatoriale dei fan[modifica | modifica wikitesto]

Anche se EA non continua più con il franchise Dungeon Keeper, sono state fatte dai fan alcune patch che aggiornano Dungeon Keeper 2 alla versione 1.8[5]

War for the Overworld[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 novembre 2012 la casa produttrice di videogiochi Subterranean Games ha iniziato una campagna fondi su Kickstarter (http://kck.st/YaLXcH) per realizzare War for the Overworld, come seguito spirituale della serie di Dungeon Keeper. La campagna fondi è terminata il 3 gennaio 2013 col raggiungimento dell'obiettivo previsto.

“War for the Overworld si prospetta essere un grande God Game che ci riporta ai bei ricordi sia di creare che di giocare Dungeon Keeper 2. Auguro il meglio al team, da inglese, nel portare la loro creazione alla vita." – David Amor, Chief Creative Officer alla Relentless, ex Bullfrog Productions[6].

War for the Overworld è stato distribuito in versione beta su Steam il 15 maggio 2013.[7]

Il doppiatore originale del Mentore di Dungeon Keeper 1 e 2,Richard Ridings, è stato assunto dai sviluppatori per doppiare il mentore in War of the Overlord.

Dungeon[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 febbraio 2011 solo per pc viene presentato il titolo Dungeon[8] (realizzato però da un'altra casa) che differisce dai Dungeon Keeper per il fatto che si dovrà difendere gli eroi e non i mostri.

Dungeon Keeper (Mobile[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 EA ha rilasciato un gioco di Dungeon Keeper sul telefono Free to play,ma il gameplay rassomiglia più Clash of Clans,ed ha ricevuto recensioni estremamente negative

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Ernest W. Adams, Dungeon Keeper 3: War for the Overworld, PC Games That Weren't, agosto 2006. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  2. ^ IGN Staff, The Demon's Out Of The Bag, IGN, 8 febbraio 2000. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  3. ^ IGN Staff, Dungeon Keeper 3 Stuck in the Corner, IGN, 1º agosto 2000. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  4. ^ Sam Parker, Dungeon Keeper 3 Cancelled, GameSpot, 2 agosto 2000. URL consultato il 21 dicembre 2006.
  5. ^ http://www.patches-scrolls.de/dungeon_keeper2.php
  6. ^ War for the Overworld by Subterranean Games — Kickstarter
  7. ^ War for the Overworld su Steam
  8. ^ Dungeon

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi