Donald Sassoon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Donald Sassoon

Donald Sassoon (Il Cairo, 25 novembre 1946) è uno storico, scrittore e saggista britannico, professore emerito di Storia Europea Comparata alla Queen Mary University of London.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ebreo nato a Il Cairo, di nazionalità britannica,[1] ha studiato a Parigi, Milano, Londra e negli Stati Uniti, ed è stato allievo di Eric Hobsbawm. È stato ricercatore e professore invitato in diverse università e istituzioni, come l'Università di Innsbruck, la Maison des Sciences de l'Homme (Parigi), il Remarque Institute (Università di New York), l'Università del Queensland (Brisbane, Australia), il Boston College e l'Università degli Studi di Trento e l'Università di Padova].

È Literary Editor del Political Quarterly. Ha anche curato il festival di storia di Genova (La Storia in Piazza) dal 2008 al 2017

Collabora con importanti quotidiani nel mondo, tra cui Il Sole 24 Ore. Profondo conoscitore della realtà politica, culturale ed economica europea, è considerato uno dei maggiori storici contemporanei. Le sue opere sono state tradotte in dodici lingue e ha tenuto conferenze in più di trenta Paesi.[2][3][4] Nel 1997 ha ricevuto il Premio Deutscher per il suo libro One Hundred Years of Socialism'.[5] Ha anche vinto il Premio Alassio Internazionale (per The Culture of the Europeans, 2009), il 2013 Grand Prize (Korean publishers) (per The Culture of the Europeans), il Premio Napoli Internazionale (2017 alla carriera), e il Premio Acqui Storia (2019 alla carriera). Parla fluentemente il francese e l'italiano.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Cento anni di socialismo: la sinistra nell'Europa occidentale del XX secolo, Editori Riuniti, 1998. ISBN 88-359-4373-6.
  • Il mistero della Gioconda: la storia di un dipinto attraverso le immagini, Rizzoli, 2006. ISBN 88-170-1107-X.
  • La Gioconda. L'avventurosa storia del quadro più famoso del mondo, Carocci, 2004 ISBN 9788843031818
  • Come nasce un dittatore. Le cause del trionfo di Mussolini, Rizzoli, 2010. ISBN 88-170-4306-0.
  • La cultura degli europei. Dal 1800 a oggi, Rizzoli, 2011. ISBN 88-170-5015-6.
  • Togliatti e il partito di massa. Il PCI dal 1944 al 1964, Castelvecchi, 2014. ISBN 88-682-6256-8. (già edito da Einaudi nel 1980 con il titolo 'Togliatti e la via italiana al socialismo. Il PCI dal 1944 al 1964'
  • Sintomi morbosi: nella nostra storia di ieri i segnali della crisi di oggi, Garzanti, 2019. ISBN 88-116-0646-2.

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sintomi morbosi
  2. ^ Donald Sassoon, su CCCB. URL consultato il 12 aprile 2018.
  3. ^ (EN) Donald Sassoon, su the Guardian. URL consultato il 12 aprile 2018.
  4. ^ (ES) Donald Sassoon - El Viejo Topo, in El Viejo Topo. URL consultato il 12 aprile 2018.
  5. ^ "Donal Sassoon CV". Consultato il 21 gennaio 2019., su donaldsassoon.com. URL consultato il 7 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2019).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN259098877 · ISNI (EN0000 0001 2284 005X · LCCN (ENn78085248 · WorldCat Identities (ENlccn-n78085248