Don't Play That Song (You Lied)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Don't Play That Song (You Lied)
ArtistaBen E. King
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1962
Durata2:47
Album di provenienzaDon't Play That Song
GenereSoul
EtichettaAtco
Registrazione1962
FormatiVinile

Don't Play That Song (You Lied) è un brano musicale scritto da Ahmet Ertegün e Betty Nelson, è originariamente registrato dal cantante soul Ben E. King. Il brano era la title track del terzo album di King Don't Play That Song, e raggiunse la vetta della classifica statunitense R&B singles chart oltre che la numero undici della Billboard Hot 100, quando venne pubblicata come singolo dalla Atco Records nel 1962.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LATO A
  1. Don't Play That Song (You Lied) - 2:48
LATO B
  1. Young Boy Blues - 2:18


Versione di Aretha Franklin[modifica | modifica wikitesto]

Don't Play That Song (You Lied)
ArtistaAretha Franklin
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1970
Durata2:53
Album di provenienzaSpirit in the Dark
GenereSoul
EtichettaAtlantic
Registrazione1970
FormatiVinile

Aretha Franklin registrò una popolare cover del brano, nel suo ventunesimo album Spirit in the Dark, pubblicato dalla Atlantic Records. La sua versione, eseguita insieme alle Dixie Flyers, fu pubblicata come singolo nel 1970 e raggiunse la posizione numero uno (dove rimase per cinque settimane) dell'R&B singles chart, fermandosi curiosamente anch'essa all'undicesima posizione della Billboard Hot 100. Nel Regno Unito invece il singolo arrivò alla tredicesima posizione della classifica dei singoli più venduti.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LATO A
  1. Don't Play That Song (You Lied) - 2:53
LATO B
  1. The Thrill Is Gone

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri artisti registrarono numerose cover, fra le quali si ricordano quelle coeve di Ricky Gianco (riscritta da Don Backy come seguito del brano di Adriano Celentano Pregherò) e di Peppino di Capri, e in tempi recenti di Mariah Carey ed Adriano Celentano che arriva in prima posizione in Francia, in settima in Austria e decima in Svizzera nel 1978. Inoltre il brano è stato eseguito anche da Kelly Clarkson, durante la sua permanenza nella prima edizione del talent show American Idol

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica