Dollaro di Sarawak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dollaro di Sarawak
Sarawak $.jpg
dollaro del 1935
Codice ISO 4217 -
Stati Flag of the Kingdom of Sarawak (1870).svg Regno di Sarawak
Simbolo $
Frazioni cent (1/100)
Periodo di circolazione -
Sostituita da Dollaro della Malesia e del Borneo britannico dal 1953
Tasso di cambio ()
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il dollaro fu la valuta di Sarawak dal 1858 al 1953. Era suddiviso in 100 cent. Il dollaro era alla pari con il dollaro dello Stretto e con il suo successore il dollaro malese, la valuta della Malesia britannica e di Singapore, dalla sua introduzione fino a che entrambe le valute furono sostituita dal dollaro della Malesia e del Borneo britannico nel 1953.

Durante il periodo di occupazione giapponese (1942-1945) fu emessa della carta-monete in denominazioni da 1 cent a 1000 dollari. Questa valuta fu fissata a 1 dollaro = 1 yen giapponese, contro il tasso di 1:2 pre-bellico. Dopo la guerra la valuta di occupazione giapponese fu dichiarata senza valore e le precedenti emissioni del dollaro di Sarawak ripresero il loro valore rispetto alla sterlina britannica (due shilling e quattro penny).

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia della valuta furono coniate monete nei valori di ¼ cent, ½ cent, 1 cent, 2½ cent, 5 cent, 10 cent, 20 cent e 50 cent. Le monete uguali o di valore maggiore a 5 cent inizialmente contenevano metallo prezioso. Tuttavia le monete da 5-cent and 10-cent furono battute in rame-nickel dal 1920. Le monete recavano il ritratto e il nome del Raja, James Brooke (come J. Brooke) fino al 1868, Charles Anthoni Johnson Brooke (come C. Brooke) dal 1868 al 1917, e Charles Vyner Brooke (come C. V. Brooke) dal 1917 fino alla fine della valuta.

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

La prima serie di banconote fu emessa dal Tesoro di Sarawak. Erano biglietti stampati a mano di bassa qualità. Tutte le banconote successive furono emesse dal Governo di Sarawak eccetto le banconote da 10-cent e 25-cent nel 1919 (di nuovo dal Tesoro). Nella storia della valuta furono emesse banconote con il valore di 5, 10, 20, 25, e 50 cent, e da 1, 5, 10, 25, 50 e 100 dollari. Le emissioni pre - 1922 o di valore superiore a 50$ sono estremamente rare.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Prima della seconda guerra mondiale
Preceduta da:
Senza precedenti moderni
Valuta di Regno di Sarawak
1858 – 1942
Nota: era cambiato alla pari con il Dollaro dello Stretto, e il Dollaro malese dopo 1939
Seguita da:
Dollaro di occupazione giapponese
Paesi: attuali Malesia, Singapore, Brunei
Motivo: occupazione giapponese
Tasso: alla pari
Nota: I giapponesi permisero la circolazione delle valute preesistenti, ma queste in pratica furono tesaurizzate in quanto ritenute più affidabili.
Dopo la seconda guerra mondiale
Preceduta da:
Dollaro di occupazione giapponese
Paese: attuali Malesia, Singapore, Brunei
Motivo: Il Giappone perse la seconda guerra mondiale
Tasso: La valuta di occupazione divenne senza valore. Fu ripristinato il valore della valuta pre-occupazione.
Valuta di Regno di Sarawak
1945 – 1946
Nota: era alla pari con il Dollaro malese
Valuta di Colonia di Sarawak
1946 – 1953
Nota: circolava alla pari con il Dollaro malese
Seguita da:
Dollaro della Malesia e del Borneo britannico
Motivo: creazione di un Board of Commissioners of Currency comune
Tasso: alla pari, o 60 dollari = 7 sterline britanniche
Numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica