Dollaro delle Kiribati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dollaro delle Kiribati
Nome localetaara Template:Gil
Codice ISO 4217nessuno
StatiKiribati Kiribati
Simbolo$, spesso A$
Frazionicent (1/100, simbolo= c)
Monete5c, 10c, 20c, 50c, $1, $2
Banconotebanconote australiane
Entità emittenteReserve Bank of Australia
Sito webwww.rba.gov.au
In circolazione dal1979
Tasso di cambio1 EUR = 1,60 AUD
(1 settembre 2021)
Agganciata aal dollaro australiano alla pari
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il dollaro (localmente, taara o tara) è una valuta usata nelle Kiribati dall'indipendenza. Non è una valuta libera ma è legata con un tasso di 1:1 al dollaro australiano. Le monete sono state emesse nel 1979 e nel 1989 e circolavano accanto alle banconote e monete del dollaro australiano. Non ci sono più emissioni di moneta dal 1989 (da parte della Royal Australian Mint), con eccezione di un'emissione ridotta nel 1992[1], ma tutte queste monete sono ormai diventate rare ad essere ancora in circolazione.

Nella colonia britannica delle Isole Gilbert ed Ellice erano in circolazione prima la Sterlina australiana e poi il Dollaro australiano (1966).

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Le monete sono state introdotte nel 1979 con valori da 1, 2, 5, 10, 20 e 50 cents e 1 dollaro – e da 2 dollari nel 1989. Ad eccezione delle monete da 50 cents e da 1 dollaro, le monete hanno le stesse dimensioni delle corrispondenti monete australiane. I 2 dollari del 1989 sono rotondi e più larghi della moneta australiana di 2 dollari del 1988. La moneta da 50 cents è più piccola e circolare mentre quella da 1 dollaro è più grande e dodecagonale.

2 centesimi di dollaro delle Kiribati (1992), con Cyrtosperma merkusii.
1 dollaro (1979) e 2 dollari (1989).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo la fine delle monete da 1 cent e 2 cent in rame che erano state abolite nel 1991 in Australia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]