Diocesi di Tricca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tricca
Sede vescovile titolare
Dioecesis Triccaea
Patriarcato di Costantinopoli
Sede titolare di Tricca
Mappa della diocesi civile di Macedonia (V secolo)
Vescovo titolare sede vacante
Istituita XV secolo
Stato Grecia
Diocesi soppressa di Tricca
Suffraganea di Arcidiocesi di Larissa
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

La diocesi di Tricca (in latino: Dioecesis Triccaea) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Tricca, corrispondente all'odierna città di Trikala, è un'antica sede vescovile della provincia romana di Tessaglia in Grecia, suffraganea dell'arcidiocesi di Larissa.

Oggi Tricca è una sede vescovile titolare della Chiesa cattolica; la sede è vacante dal 16 maggio 1966. Fino alla nomina dell'ultimo vescovo titolare, Robert Constant Lagae, la sede era chiamata in italiano Tricala (Tricalensis in latino); in seguito assume il nome attuale.[1]

Cronotassi dei vescovi greci[modifica | modifica sorgente]

  • Eliodoro †
  • Ecumenio †

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica sorgente]

  • Godefridus Yerwerd, O.S.B. † (13 febbraio 1471 - gennaio 1483 deceduto)
  • Heinrich Schodehoet, O.S.A. † (8 gennaio 1494 - circa 1515 deceduto)
  • Johannes Pictor Meler, O.S.A. † (15 gennaio 1518 - 1529 deceduto)
  • Simon Judas Thaddäus Schmidt † (28 aprile 1687 - 7 febbraio 1691 deceduto)
  • Konrad Ferdinand Geist von Wildegg † (18 maggio 1693 - 15 gennaio 1722 deceduto)
  • Charles d'Espinoza, O.F.M.Cap. † (23 settembre 1722 - 14 giugno 1728 nominato vescovo di Anversa)
  • Dionigi Pieragostini † (15 novembre 1728 - 7 maggio 1732 nominato vescovo di San Severino)
  • José Francisco de San Buenaventura Martínez de Tejada y Díez de Velasco, O.F.M. † (3 settembre 1732 - 23 agosto 1745 nominato vescovo di Yucatán)
  • Diego Martínez Garrido, O.S. † (22 agosto 1746 - 5 febbraio 1757 deceduto)
  • André Teixeira Palha † (16 dicembre 1782 - 5 dicembre 1783 succeduto vescovo di Faro)
  • Francisco Antonio Pablo Sieni Flannings, O.F.M.Cap. † (25 giugno 1784 - 18 febbraio 1809 deceduto)
  • Luis Ignatius Peñalver y Cárdenas † (9 maggio 1805 - 17 luglio 1810 deceduto)
  • Cirillo di Barcellona † (? - ? deceduto)[2]
  • Mariano Talavera y Garcés † (22 dicembre 1828 - 23 dicembre 1861 deceduto)[3]
  • Bonaventura Portillo, O.F.M. † (9 marzo 1880 - 25 settembre 1882 nominato vescovo di Chilapa)
  • Joseph-Adolphe Gandy, M.E.P. † (16 marzo 1883 - 15 gennaio 1889 nominato arcivescovo coadiutore di Pondicherry)
  • Koloman Belepotoczky † (22 luglio 1890 - 22 dicembre 1914 deceduto)
  • Natale Serafino † (4 agosto 1917 - 2 settembre 1924 deceduto)
  • Robert Constant Lagae, O.P. † (18 dicembre 1924 - 16 maggio 1966 deceduto)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Così appare nell'annuncio del decesso di Lagae, nominato vescovo di Tricca (cfr. AAS 58 (1966), p. 416).
  2. ^ Moroni, op. cit.
  3. ^ Indicato da Catholic Hierarchy come vescovo titolare di Tricala.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi