Daniele del Canto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele del Canto
Premio di capocannoniere.jpg
Vittoria del quarto Scudetto e del Premio di Capocannoniere delle Final Four 2015/16.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 73 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Laterale
Squadra US Limite e Capraia ASD
Carriera
Squadre di club
2008-2011Terra di Lavoro Caserta
2011-2017ASD Invicta Pesaro 2001
2017-2018ASD Francolino Ferrara
2018-US Limite e Capraia ASD
Nazionale
2008-Italia Italia28 (13)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Seul 2015
 

Daniele del Canto (Aversa, 31 luglio 1991) è un giocatore di calcio a 5 italiano, laterale dell'US Limite e Capraia ASD[1] (categoria B2/B3)[2].

Medaglia di Bronzo con la Nazionale italiana agli IBSA World Games di Seul 2015[3] e plurititolato a livello nazionale dove tra il 2013 ed il 2016 ha stabilito un record di ben 10 trofei consecutivi con l'Invicta Pesaro ASD. Inoltre vanta due premi come capocannoniere delle Final Four (2011, 2016)[4] ed è tra i giocatori ad aver superato quota 100 reti in carriera nel campionato italiano B2/B3 (116) ed il più giovane a farlo.

Nel 2015, insieme agli altri compagni del Pesaro[5] di Interesse Nazionale, gli viene assegnato un Premio Speciale dal CONI Marche.[6] Il 16 novembre 2016, presso la sede CONI di Firenze, ritira la Medaglia d'argento al valore atletico grazie al risultato ottenuto con la Nazione ai Mondiali di Seul.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Daniele si avvicina al calcio a circa 10 anni cominciando a giocare nelle file del C.A.S.G.C. Aversa dove, nonostante una iniziale diminuzione della vista riesce a farsi spazio. Dopo pochi gol ma buone prestazioni, dapprima nel ruolo di ala destra e poi di centrocampista centrale riesce a cogliere qualche risultato importante come la vittoria di un torneo regionale nel 2004 e nello stesso anno un piazzamento di spicco in classifica finale nel campionato. All'età di 14 anni è costretto a lasciare per problemi visivi e decide di passare al calcio a 5 date le minori dimensioni del campo da gioco.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Terra di Lavoro Caserta[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 viene a conoscenza del Campionato di calcio a 5 per ipovedenti e viene subito accolto dalla Terra di Lavoro Caserta dove si fa notare immediatamente con buone prestazioni. In questa occasione viene notato dal Commissario Tecnico della Nazionale che lo selezionerà per la spedizione italiana ai Mondiali IBSA di Buenos Aires del 2008. Purtroppo con i casertani non arriverà mai un successo ma soltanto piazzamenti: 2º posto nel campionato 2008/09 e 2009/10 e 3º posto nel 2010/11 e una sconfitta ai rigori nella finalissima di Coppa Italia 2008/09. Nel 2011 a causa di vari problemi economici e organizzativi la società si scioglie e Daniele decide di approdare al Pesaro, incoraggiato dall'allenatore Sirio Belluomini.

ASD Invicta Pesaro 2001[modifica | modifica wikitesto]

Gran tiro in porta alla Noived Napoli.

All'Invicta si ambienta subito, aiutato da un gruppo voglioso di ottenere qualche risultato positivo dopo vari anni di insuccessi. La prima stagione finirà con un 2º posto. L'anno seguente l'Invicta Pesaro 2001 riuscirà ad ottenere la prima vittoria del Tricolore. Da quel momento la squadra stabilirà un record di 10 Trofei consecutivi ed un'imbattibilità di quasi due anni e mezzo. La stagione 2016/17 Daniele salterà tutta la stagione causa pubalgia. In seguito la società annuncia l'impossibilità ad iscriversi alla nuova stagione per mancanza di fondi economici.

ASD Francolino Ferrara[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 ottobre si trasferisce all'ASD Francolino Ferrara per la stagione 2017/18. Realizza la sua prima rete, con la compagine ferrarese, nella vittoria in trasferta contro l'Adriatica Fano (2-5). Sempre in trasferta realizza una bella doppietta contro il Futsal Treviso ma in questa occasione una grave lesione muscolare al gemello mediale destro lo costringerà a stare lontano dai campi di gioco per l'intera stagione.

US Limite e Capraia ASD[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sfortunata avventura a Ferrara si ricongiunge col mister Belluomini tra le file dell'US Limite e Capraia ASD per la stagione sportiva 2018/19 dove i postumi dell'infortunio alla gamba destra ritarderanno il suo rientro in campo. Ritorna a giocare per le gare di ritorno riuscendo a qualificarsi per le Final Four di Cagliari dove la squadra si classificherà terza.

Nazionale Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Entra a far parte del gruppo della Nazionale italiana all'età di 16 anni e partecipa nel 2008, appena diciassettenne, ai Mondiali IBSA di Buenos Aires (Argentina) dove però l'Italia non ottiene risultati. L'anno seguente agli Europei a Nantes (Francia) l'Italia riesce a migliorare il suo piazzamento finale. Nel 2012 si svolgono gli Europei a Kayseri (Turchia) e l'Italia si classifica al penultimo posto[7], in questa occasione Daniele risulterà anche il miglior marcatore italiano in quella competizione internazionale. Nel 2014 gli Europei si svolgono a La Spezia e qui i padroni di casa sfiorano, per un soffio, la finale . Nel 2015 ai World Games di Seul arriva un riconoscimento importante per gli atleti azzurri che ottengono la medaglia di Bronzo, Daniele si procura uno strappo al retto femorale destro che lo terrà lontano dai campi per piu di 4 mesi. Nel 2017 si disputano i Mondiali IBSA di calcio a 5 B2/B3 nella città di Cagliari e per la prima volta in Italia le partite vengono trasmesse in diretta Rai sul canale di Rai Sport[8]. Il 2018 sarà caratterizzato da una lesione al polpaccio che lo costringerà a dare forfait per gli Europei di Tbilisi in Georgia.

Conta 28 presenze in partite ufficiali e 13 reti realizzate.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato Italiano di calcio a 5 B2/B3: 4
ASD Invicta Pesaro 2001: 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16
  • Coppa Italia B2/B3: 3
ASD Invicta Pesaro 2001: 2013/14, 2014/15, 2015/16
  • Supercoppa Italiana B2/B3: 3
ASD Invicta Pesaro 2001: 2014, 2015, 2016

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

2011, 2016

2012-13 (17 gol)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'argento al valore atletico - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valore atletico
«3º classificato nel campionato mondiale calcio a 5 (brevetto 6892)[9]»
— 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]