Damocloide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Damocloidi sono un piccolo gruppo di asteroidi che prende il nome dall'asteroide 5335 Damocles (Damocle); è stato l'astronomo giapponese Akimasa Nakamura a definire per primo questo gruppo di oggetti indicando i criteri per l'appartenenza al gruppo.[1]

Un asteroide per essere definito un Damocloide deve avere determinate caratteristiche orbitali:

Questi parametri sono tipici delle comete, per questo gli astronomi ritengono che i Damocloidi non siano altro che comete dormienti e, in un certo numero di casi, osservazioni successive hanno mostrato che effettivamente si trattava di comete, avendo questi oggetti sviluppato chiome e code cometarie. Probabilmente i criteri per la definizione dei Damocloidi sono influenzati dal basso numero di oggetti e una più completa definizione potrebbe comprendere criteri con parametri diversi.

I Damocloidi costituiscono una classe di oggetti complementare a quella dei Centauri avendo in comune solo i semiassi maggiori superiori a quello del pianeta Giove.

Attualmente sono classificati come Damocloidi oltre 40 oggetti: quasi la metà presenta orbite retrograde (inclinazione oltre i 90°), i 3/4 eccentricità superiori a 0,8, quasi la metà ha periodi superiori a 100 anni.

Poco si sa sulla loro natura fisica: presentano albedo tra i più bassi tra i corpi del Sistema solare, il loro colore è rossastro e oltre l'80% ha diametri compresi tra i 2,5 km e i 15 km.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Numero Nome o designazione provvisoria
5335 5335 Damocles
20461 20461 Dioretsa
65407 2002 RP120
154783 2004 PA44
- 1999 XS35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Akimasa Nakamura and bas, List of Damocloids (Oort cloud asteroids), Lowell Observatory, 2 maggio 2009. URL consultato il 15 febbraio 2017.
  2. ^ David Jewitt, The DAMOCLOIDS, UCLA, Department of Earth and Space Sciences, August 2013. URL consultato il 14 febbraio 2014. (2013 list / 2011 list / 2010 list)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema solare
Sole Mercurio Venere Luna Terra Fobos e Deimos Marte Cerere Fascia principale Giove Satelliti naturali di Giove Saturno Satelliti naturali di Saturno Urano Satelliti naturali di Urano Satelliti naturali di Nettuno Nettuno Satelliti naturali di Plutone Plutone Satelliti naturali di Haumea Haumea Satelliti naturali di Makemake Makemake Fascia di Kuiper Disnomia Eris Sedna Disco diffuso Nube di OortSolar System XXX.png
Stella: Sole (Eliosfera · Corrente eliosferica diffusa · Campo magnetico interplanetario)
Pianeti:
(☾ = luna/e ∅ = anelli)
MercurioVenereTerra ( ) • Marte ( ) • Giove ( ) • Saturno ( ) • Urano ( ) • Nettuno ( )
Pianeti nani e plutoidi: CererePlutone ( ) • Haumea ( ) • Makemake ( ) • Eris ( )
Corpi minori: Asteroidi (NEA · Fascia principale · Troiani · Centauri) • TNO (Fascia di Kuiper · Disco diffuso) • Comete (Radenti · Periodiche · Non periodiche · Damocloidi · Nube di Oort)
Argomenti correlati: Sistema planetarioPianeta extrasolareDefinizione di pianetaPianeti ipotetici
Crystal Clear app konquest.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare